Ballando con le stelle 7, vince Kaspar Capparoni con Yulia Musikhina? Sì: ha compiuto un percorso perfetto. No: nessun motivo per il no ma un po’ di simpatia in più non avrebbe guastato

di Redazione 4

Kaspar Capparoni, in coppia con Yulia Musikhina, è uno dei 6 finalisti di Ballando con le stelle 7.

L’attore romano, partito fondamentalmente da zero, ha subito dimostrato una capacità innata nell’apprendere l’arte del ballo. Nessuna legnosità, imprecisioni o “incartamenti” iniziali (che, tra l’altro, sarebbero stati anche perdonabili): Capparoni ha subito dimostrato di voler fare sul serio, lanciandosi in una partenza sprint, con ottimi voti da parte della giuria specializzata e conseguenti e numerosi primi posti nella classifica generale.

Nessun tipo di ballo l’ha messo in evidente difficoltà, i balli standard, né tanto meno le prove speciali, nemmeno i momenti in cui ha dovuto tenere il palco senza la fedele Yulia: facendo i conti finali, Kaspar ha dimostrato un’ottima agilità, nessun sbandamento esplicito e pochissimi errori minimali che si fa fatica perfino a ricordare.

{democracy:454}
Un percorso praticamente perfetto e un arrivo in finale, deciso, liscio e senza sbavature, considerando anche il meritevole fatto che l’attore 46enne non ha dovuto affrontare neanche uno spareggio.

E’ sicuramente il favorito maschile e il favorito, in generale, insieme a Sara Santostasi solo che, a differenza della giovane attrice di Anzio, Kaspar Capparoni ha intrapreso quest’arte dal nulla e forse, anche solo per questo e considerando poi il percorso compiuto, è il ballerino che merita di più la vittoria finale.

Il merito di questi risultati vanno sicuramente anche al carattere di Kaspar che ha dimostrato di essere molto razionale: perfezionista, ha superato un infortunio, senza rinunciare a quel sano nervosismo e a quella competitività, infondatagli, più che da se stesso, dalla sua maestra Yulia.

Trovare un motivo per il quale non dovrebbe vincere? Francamente, è impossibile. Guillermo Mariotto lo “accusò” di sbirciarsi nei monitor durante le esibizioni ma, francamente, ci sembra un dettaglio facilmente trascurabile.

Ecco, un pizzico di simpatia in più e un po’ di freddezza in meno, non avrebbero guastato ma trattasi veramente di cercare un ago in un pagliaio.

Commenti (4)

  1. No perché non mi e’ simpatico!!!! 🙂

  2. non voglio che vince lui è molto bravo però lo vedrei bene al secondo posto!

  3. kappa è l’ unico che deve vincereeeeeeeeeeeeee

  4. kappa bravo e simpatico….. votate per lui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>