Ballando con le stelle 2016, Milly Carlucci: “Novità? Noi siamo in prima linea”

di Redazione Commenta

Ieri sera si è concluso Ballando con le stelle 2016, che ha visto la vittoria di Iago Garcia accompagnato da Samanta Togni, la padrona di casa Milly Carlucci parla della trasmissione che le sta dando molte soddisfazioni.

La conduttrice, intervistata da TvBlog, afferma che farebbe Ballando per tutta la vita:

Per dire di essere stanca di questo programma dovrei essere proprio un ingrata. E’ un programma che davvero non ti puoi stancare nel farlo, perchè ti da talmente tanta adrenalina ogni volta. Mai come quest’anno Ballando si è rinnovato, ha cambiato pelle, per cominciare un ciclo nuovo. Lo farei veramente per tutta la vita.

Milly è soddisfatta del riscontro ricevuto dal programma:

Si moltissimi segnali e positivi. Siamo partiti dicendo che la nostra sarebbe stata una corsa in solitaria. Quando ci fu la conferenza stampa il direttore Leone in risposta ad una domanda sul fatto che noi partivamo dopo l’inizio del programma della concorrenza, disse che noi facciamo il nostro lavoro per il nostro pubblico e non vogliamo fare le corse ad ostacoli. E’ stata poi alla resa dei conti una corsa sul nostro pubblico. Prima di iniziare il programma abbiamo girato l’Italia con Ballando on the road, dove già li abbiamo potuto toccare con mano il riscontro del nostro pubblico, riscontro che abbiamo poi ritrovato nei social, dove il nostro programma è seguitissimo. Tutto questo ci ha fatto capire, oltre ai dati pur buoni dell’auditel, che è esiste tutto un “parlare” attorno a Ballando. Questo è secondo me il vero termometro del successo di un programma.

La Carlucci è rimasta favorevolmente colpita da tutto il cast, in particolare da Rita Pavone:

Veramente tutti quanti sono stati strepitosi, ma non credo di fare un torto a nessuno se cito Rita Pavone. Lei, nonostante avesse “un’età” rispetto agli altri concorrenti, ha avuto non solo la determinazione, ma anche proprio il risultato fisico di una donna di trent’anni. Ora si è fatta male, ha avuto un problema ad una costola e mentre un altra persona nelle sue stesse condizioni avrebbe detto: “ora sono arrivata in finale, mi faccio un ballo d’onore fuori gara e sto a posto” lei ha detto di no. Rita invece vuole assolutamente gareggiare, nonostante il suo problema fisico. Questo è un grande messaggio anche per i ragazzi di oggi, che magari di fronte ad una difficoltà si abbattono e cedono le armi.

La conduttrice è soddisfatta della new entry in giuria Selvaggia Lucarelli:

Sono felice dell’arrivo in giuria di Selvaggia perchè la ritengo una donna intelligente, preparata, arguta, sempre molto puntuale nelle sue osservazioni. Credo che alcune volte lei non sia stata capita, ne dai concorrenti e neppure persino dai suoi colleghi. Ritengo che alcune volte lei venga ascoltata in una funzione quasi di difesa. Cioè i suoi interlocutori si difendono prima ancora che lei apra bocca. Negli anni per esempio anche Canino e Mariotto hanno fatto critiche anche peggiori di quelle che ha fatto Selvaggia, diciamo che da lei forse vengono accettate di meno.

In un contesto di cambiamento interno alla Rai la Carlucci si sente perfettamente a suo agio:

Più che mai in una Rai che vuole cambiare noi di Ballando ci stiamo molto bene, perchè di voglia di cambiare ne abbiamo parecchia. Credo che troveremo spazio nel presentare le nuove idee che abbiamo sul programma e finalmente magari stavolta riuscire a farle. Alcune novità quest’anno siamo riusciti a metterle in pista, molte altre no. Se la Rai lo vorrà fare e se ci saranno anche i soldi per metterle in piedi, noi saremo sicuramente in prima linea, anzi siamo già partiti.

L’appuntamento è per la prossima stagione di Ballando con le stelle.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>