Belen Rodriguez, intervista a Verissimo sul suo ex marito De Martino e Corona

di Felice Catozzi Commenta

Tra le dichiarazioni di Fabrizio Corona e il recente riavvicinamento col suo ex marito Stefano De Martino, Belen Rodrigues ha commentato i fatti con la Toffanin

Belen Rodriguez è stata ospite di Silvia Toffanin Verissimo su Canale 5 per parlare di Stefano De Martino Fabrizio Corona.

Sulla relazione con Stefano De Martino:

Sono questioni delicate e c’è una famiglia di mezzo con un bambino.

Se parlo e dico delle cose che poi non si avverano faccio delle brutte figure.

Ci vado molto piano perché sono maturata, una volta raccontavo tutto, perché ero giovane e più inconsapevole.

Io ce la metto tutta e faccio quello che mi dice il cuore.

Ho provato a voltare pagina e costruire un’altra famiglia, ma non me la sono sentita.

Anche se non sembra non mi piace fare figli con genitori diversi, quindi vediamo.

Su quanto accaduto a L’Isola dei Famosi tra Riccardo Fogli e Fabrizio Corona dove Belen è intervenuta con un commento sui social:

In quel messaggio non parlavo neanche di Fabrizio.

Mi riferivo al meccanismo del gioco, mi sono messa a piangere mentre lo guardavo.

Va bene tutto, faccio parte del mondo della televisione e capisco cosa ci vuole per catturare l’attenzione del pubblico, ma non accetto più che si giochi con la vita delle persone, soprattutto di una certa età. Ho temuto per lui.

Il mio messaggio non era indirizzato a Corona, semplicemente perché ormai non mi stupisco più di quando Fabrizio fa questo tipo di cose.

Inoltre, sempre su Fabrizio Corona:

Voglio bene a Fabrizio, soltanto che è irrecuperabile e mi dispiace perché penso che noi esseri umani dobbiamo sempre cercare la versione migliore di noi stessi.

Quando smetti di farlo, inneschi un meccanismo nella tua mente che non ti fa bene e sei finito, perché non cresci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>