Caso Morgan: i commenti di Andrea Giops Gioacchini, Giacomo Salvietti e Cristiana Soriano – Esclusiva Mondoreality

di Giulio Pasqui Commenta

E’ sicuramente l’argomento più trattato nelle ultime ore: il caso Morgan, se così lo possiamo chiamare. Come tutti saprete Marco Castoldi è stato squalificato dalla sessantesima edizione del Festival di Sanremo a causa delle sue dichiarazioni rilasciate a Max sull’uso che ha fatto della droga.

Abbiamo contattato ex concorrenti di X Factor, i quali ci hanno rilasciato la propria opinione a riguardo.

Cristiana Soriano:

Io penso quello che ha detto la maggior parte della gente ovvero che mi dispiace che Morgan sia stato escluso da Sanremo ma che ora con la pubblicità che gli è stata fatta non sia più alla pari degli altri concorrenti. La sua esclusione non è stata altro che una punizione e qualcosa che sembra voglia isolare chi chiede un evidente aiuto. La musica è l’unica cosa di cui Morgan si fida e che non lo abbandonerà mai, allontanarlo da questa non è altro che un peggiorare la situazione e il messaggio che traspare è negativo e potrebbe portare le persone a non confessare le proprie debolezze e non chiedere aiuto per non essere punite. Almeno per celare l’evidente ipocrisia Morgan DEVE essere ospite a Sanremo.

Giacomo Salvietti:

Cosa posso dire ormai, tutti i giornali e le televisioni parlano di questo argomento, ma io lo ritengo al limite dell’inutile dato che non era necessario rilasciare un intervista per capire che Morgan (ovvero Marco Castoldi) fosse una persona che faceva uso di stupefacenti; quello che voglio dire invece io è questo: nella società di oggi dove tutto è compromesso, dove ormai non ci fa più impressione nulla, se i media si sconvolgono per l’intervista rilasciata da Morgan.  C’è una cosa che mi fa riflettere: ma noi dobbiamo giudicare Morgan per la sua vita privata o per il suo essere artista (dannato)?! Sono completamente d’accordo sul fatto che non dia un buon esempio ai giovani anche perchè questi lo hanno preso come leader, ma ormai non mi stupisco, viviamo in una società dove i nostri eroi sono i cattivi, quindi chi ci salverà? Comunque mi sembra di aver detto abbastanza su quello che penso e come ultima cosa ci terrei solo a dire che tutto questo mi sembra un’altro incentivo mediato per far pubblicita al mio caro ex giudice (nonchè grande artista) Morgan!

Andrea Giops Gioacchini:

Penso solo che Morgan abbia sollevato un dibattito molto interessante. Per quanto riguarda tutto il resto non so cosa pensare. Trovo ingiusto tenerlo fuori a tutti gli effetti da Sanremo, perchè vorrebbe dire discriminare una persona solo perché ha problemi di tossicodipendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>