Il Collegio 3, nella terza puntata provvedimenti esemplari per Gabriele, Evan, Matias e Michael

di Felice Catozzi Commenta

Nella terza nuova puntata su Rai 2 de Il Collegio, in onda martedì 26 febbraio, tanta è la voglia di ribellarsi da parte degli alunni e altrettante le reazioni e le conseguenze di certe azioni sconsiderate

Il Collegio torna con il terzo appuntamento su Rai 2 martedì 26 febbraio in prima serata: gli alunni non si piegano alle severe regole imposte nell’istituto che ricrea l’educazione e la vita del 1968 e questo atteggiamento mette a rischio la permanenza di Gabriele, Evan, Matias e Michael nel percorso dell’esperimento sociale.

Il Collegio, cosa è successo nella seconda puntata

Già la settimana precedente, durante la gita al lago, gli elementi più artistici si erano lasciati andare, utilizzando le mani come pennelli e i grembiuli come tele. Un diversivo che stava per costare caro a Nicole, che ha rischiato l’espulsione. Leggi di più

Rischio Espulsione per Gabriele, Evan, Matias e Michael?

Il pericolo di essere cacciati dal collegio è ancora reale per Gabriele, Evan, Matias e Michael, che dovranno affrontare le conseguenze per essersi tagliati i capelli, gesto per cui il Preside ha promesso “provvedimenti esemplari”.

Arrivano le interrogazioni

Alle crescenti insubordinazioni dei ragazzi, i professori rispondono con un inasprimento della disciplina e così la terza settimana inizia all’insegna delle interrogazioni: le insufficienze fioccano e aumentano le incomprensioni tra il gruppo degli studenti più bravi e quelli che faticano a mettere la testa sui libri.

Gli attriti all’interno della classe, e quelli tra i ragazzi e il collegio portano il Preside a lanciare una sfida ai suoi alunni: un’apertura insperata e progressista che potrebbe cambiare per sempre la vita all’interno dell’istituto. I collegiali sapranno approfittarne? Tra la spinta ideologica e le debolezze degli studenti chi avrà la meglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>