Daniele Bressan racconta l’incidente stradale a Vero

di Redazione 1

Vi abbiamo già raccontato dell’incidente stradale che ha coinvolto Mara Venier e Daniele Bressan e vi abbiamo già riportato il commento di Mara Venier, che ha parlato di miracolo, perché è uscita illesa dall’auto.

Oggi vi raccontiamo cosa ha detto a Vero, l’ex naufrago de L’isola dei famosi 6, riguardo il racconto di quella serata, cominciata con una cena con amici e la Venier e conclusa con il tremendo incidente, nel quale ha riportato solamente una brutta botta alla spalla.

Erano da poco passate le due di notte. La visibilità era ottima, all’incrocio c’era lo stop per chi arrivava da destra e il semaforo lampeggiante. Io viaggiavo sotto i cinquanta chilometri all’ora. Ho visto solo i fanali della macchina di fronte a me e poi ho sentito il botto degli airbag.

Bastavano pochi metri in più e Mara ci sarebbe rimasta secca. Appena sceso mi sono sincerato della sue condizioni, poi sono corso a vedere come stava la ragazza. Lei mi ha detto solo due parole. Ha chiesto scusa, non ci aveva visto. Poi ho chiamato i soccorsi, che sono stati tempestivi

I sono soccorsi sono stati tempestivi e ho negli occhi l’immagine del viso della ragazza: era una maschera di sangue. Appena chiudo gli occhi, vedo la stessa scena, la luce bianca che mi viene addosso. Non c’è stato il tempo di pregare, ma a mente fredda rivivo la scena e mi sono promesso di andare ad accendere una candela nella chiesa di Padre Leopoldo a Padova. Tengo sempre la sua medaglietta in macchina. Lui mi ha salvato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>