Daniele Vit scrive a Mondoreality la sua verità: non ho un contratto

di Redazione 1

Daniele Vit, il cantante che si è esibito con Andrea di Donna degli A&K ad X Factor, dopo aver letto sul web numerose accuse nei suoi confronti (dall’essere un raccomandato ad avere un contratto con una casa discografica), ha deciso di scrivere una lettera e di mandarla a numerosi blog, per raccontare la sua verità e chiarire la sua situazione una volta per tutte. Leggiamola insieme:

..Mmm ecco quello che ha un contratto discografico….!!!!! Si si proprio io, quello raccomandato che ha un disco in uscita e quindi sicuramente un contratto discografico… Io non voglio credere che esistano ancora queste persone, possibile che si scrivano ancora cose senza azionare il cervello o senza avere certezze reali su quello che si dice?? Allora, ricomincio dai…!!

SALVE A TUTTI, sono qua per spiegare un po’ di cosine che fanno parte della vita quotidiana di chi fa musica e soprattutto di chi cerca da anni di uscire con un proprio progetto o di far sentire la propria voce e far conoscere la propria identità tra tutto il marasma di musica e presunta musica che si aggira in rete, in tele, in radio .. ecc ecc…!!! Volevo cercare di spiegare un paio di cose semplici a chi crede che avere un curriculum sia, non un privilegio ma un qualcosa da “disprezzare”..

Visto che ogni giorno da quando sono uscito da xfactor mi trovo davanti amici che mi dicono “” oooohhhh… c’è gente che dice che sei raccomandato e che nn potevi andare a X Factor xchè avevi già un contratto discografico e un disco in uscita””…””ooohhhh… c’è gente che dice che quello che è successo ad Andrea e Kiara sia accaduto per colpa tua perchè si dice che dovevi entrare te per sponsorizzare il tuo progetto e la produzione di X Factor ha fatto lo scandalo per metterti in luce””… e tante altre cretinate. Ora vi spiego un po’ di cose…..(anche se sicuramente nn crederete neanche a queste di parole..) !!!

IO ho fatto i provini di xfactor come tutti gli altri, 3 fasi, 2 passate e la terza no…

Se io sono stato rimesso in gioco è perchè serviva una persona da “accoppiare” ad Andrea, perché lui aveva scelto di rimanere e di nn andare via con Kiara…(questa è stata una sua scelta e io nn centro nulla con la sua scelta)

quindi vorrei capire che tipo di agevolazione ho avuto .. tanto più che avete visto tutti le difficoltà che c’erano nel lavorare con Andrea, e credetemi, non perchè era scosso dall’accaduto, ma xchè era caratterialmente veramente difficile da “accostare” il signorino!!!

Per quanto riguarda il mio trascorso l’unica cosa che posso dire è che ho cominciato a 6 anni a cantare e se in 25 anni non avessi fatto nulla sarebbe stato preoccupante no??..

Ho fatto Sanremo (sono arrivato decimo) ho collaborato con vari artisti (Fibra e tanti altri), ho fatto varie esperienze e sono anni che metto online e in FREEDOWNLOAD dei pezzi, perché è difficile far uscire delle canzoni in vendita (anche perché vendere i dischi è diventata impresa complicata per i big, pensate per chi non è poi tanto conosciuto)..ma tutto questo secondo voi mi mette in condizione di “non sperare” + al vero e sacrosanto successo???”

…Io credo che sia un sogno di tutti riuscire a fare quel che ci piace nella vita no?? Io in tutti questi anni, ho solo cercato questo e se mi si dà un’opportunità, una nuova opportunità, dovrei rinunciarci??

Quindi, dico a tutti quelli che parlano, se volete “affondare” una persona, cercando in tutti i modi di trovare un qualsiasi falso cavillo, prima di sputare in faccia a chi di musica ci vive, trovate le certezze nelle vostre parole….

Io NON HO NESSUN CONTRATTO, far uscire dei pezzi o cercare di fare un disco nn va a braccetto con un contratto discografico..

Quindi raga…se proprio volete attaccarmi, fatelo su altri fronti, xchè su questo nn troverete mai un qualcosa di reale…

e soprattutto … ora aspetto le vostre risposte e voglio vedere cosa inventerete …!!!

Commenti (1)

  1. Se le tue aspirazioni vertono al “sacrosanto” successo, dovrai abituarti al conflitto. Succede a te (poco famoso su tua definizione) figurati ai “big”.
    Chi conosce valuta, cogita e formula un PENSIERO.
    Chi non sa, parla e urla come una scimmia per distrarre dalla propria ignoranza.
    In bocca al lupo Vit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>