Davide Papasidero, Il giardino segreto testo e video

di Redazione Commenta

E’ finalmente on line il video ufficiale de Il giardino segreto, il nuovo attesissimo singolo di Davide Papasidero, ex concorrente di X Factor 5. Così il giovane cantante ha annunciato il suo cambiamento ai fan attraverso il proprio profilo Facebook:

Questo lunedì per me, non è un semplice lunedì, ma l’inizio di una nuova era. Sono felice ed emozionato di dirvi che da pochi giorni la mia vita ha avuto una svolta bellissima, ho ricominciato a sorridere come non facevo più ormai da mesi, ho avuto la forza e finalmente la consapevolezza di comprendere ed eliminare dalla mia vita ciò che ultimamente non faceva che limitarmi,farmi sprecare energie ed amore, ed impedirmi di esprimermi al cento per cento…. Posso dirlo, Davide, con la D maiuscola, che pensa anche un po’ a sè stesso, che si dedica alla musica, che spruzza energia da tutti i pori, che ha finalmente capito quanto vale….. È TORNATO…… E voglio condividerlo con voi……

A seguire, il testo e la clip musicale del pezzo diretta da Francesco Galati.

C’è c’è c’è c’è c’è
tra due ruscelli una siepe
a a a a ai confidi di i un bosco
che soltanto i i io riconosco
c’è un sentiero che passa tra i rami
e che che che porta dolcemente a un cancello
che lo vedi soltanto se vuoi
Con due rose poste ai suoi lati
che non appassiscono mai
Oltre il cancello c’è un giardino
dove agli uomini è concesso il volo
dove non servono più le parole
ma si parla facendo l’amore
puoi pensare che sia solo follia
se mi segui te ne convincerai
quel giardino vedrai che c’è son io
C’è c’è c’è c’è c’è
tra le ortiche una roccia
a a a a ai confini di i un bosco
che solo se la guardo io la sposto
c’è c’è c’è c’è c’è
un sentiero che passa tra i rami
e che che che porta dolcemente a un cancello
che che che si apre soltanto se vuoi
Con due rose poste ai suoi lati
che non appassiscono mai
Oltre il cancello c’è un giardino
dove agli uomini è concesso il volo
dove non servono più le parole
ma si parla facendo l’amore
puoi pensare che sia solo follia
se mi segui te ne convincerai
quel giardino vedrai che c’è son io.
Oltre il cancello c’è un giardino
dove agli uomini è concesso il volo
dove non servono più le parole
ma si parla facendo l’amore
puoi pensare che sia solo follia
se mi segui te ne convincerai
quel giardino vedrai che c’è son io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>