Eliana Michelazzo rivela i suoi sogni lavorativi

di Redazione 2

Eliana Michelazzo, ex corteggiatrice di Uomini e donne, parla dei suoi sogni lavorativi ad Ecco: la ragazza, ora felicemente fidanzata ammette che le piacerebbe diventare un attrice, magari a fianco di Claudio Amendola ne I Cesaroni o con Raoul Bova e che non farebbe mai film hard:

Non farei mai un film hard! Non ridere, qualcuno l’ha fatto. Ognuno fa quello che crede, io non giudico, ma preferisco che il mio percorso artistico sia diverso.

Mi piacerebbe lavorare con Claudio Amendola: sono molto romana anch’io e riuscirei a dare al personaggio una bella caratterizzazione prendendo spunto da lui. Posso esagerare aggiungendo anche che spero, un giorno, di ritrovarmi sul set con Raoul Bova?

La ragazza, che ha raggiunto oltre centomila amicizie su Facebook, dichiara di essere sorpresa e felice di tanto affetto:

Non mi tutto questo. A essere sincera inizialmente il successo televisivo l’avevo preso quasi come un gioco e invece ho avuto un bel riscontro … Il tutto è scaturito in un momento mio un po’ particolare. Il mio obiettivo era quello di partecipare a “Uomini e Donne” per mettermi alla prova, per “tirare fuori” il mio carattere e così è stato. Ok, non sono stata scelta, però direi che è andata bene!

Chissà se i sogni di Eliana si trasformeranno in realtà

Commenti (2)

  1. BRAVA ELIANA FAI SOFFRIRE FEDERICO SEI BELLISSIMA FATE UNA BELLA COPPIA CON ANDREA

  2. eliana è una cicciona schifosa e come tutte le ciccione sputa invidia su invidia contro le belle ragazze (infatti diventava una furia con tutte le belle ragazze,non solo con pamela)
    Come spesso accade alle balnottere però,l’invidia si rivolge contro…
    e infatti eliana l’ha preso in quel posto, con grandissimo piacere di tutta italia
    visto che le uniche a sostenerla erano 4/obese infelici che si rivedevano in lei.
    Ciao eliana impiccati ke è megliooooooooooooooooooooo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>