Emma Marrone a Servizio Pubblico: “Basta piangersi addosso, rimbocchiamoci le maniche”

di Redazione 2

Intervistata da Giulia Cerino per la piattaforma Servizio Pubblico di Michele Santoro, Emma Marrone è tornata a discutere sulla situazione politica ed economica dell’Italia negli ultimi mesi. La cantante ha raccontato ansie e preoccupazioni per il futuro (la necessità di mettere su casa con il proprio fidanzato, la voglia di avere un figlio a ridosso dei trent’anni).

La giovane interprete salentina si augura che questo momento di crisi possa passare nel più breve tempo possibile ed affida ai giovani un messaggio di speranza: “Basta piangersi addosso, rimbocchiamoci le maniche”. A seguire, cliccate sulla foto per vedere l’intervista completa ad Emma.

Commenti (2)

  1. grande Emma sagge parole..anche se secondo me con queste dichiarazioni scomode…venderai qualche disco in meno…ma ciò ti rende onore…non abbassare mai la testa…nessuno di noi abbassi mai la testa..

  2. quanta demagogia ……………………si ricorda di tutto questo solo quando deve salire sul palco dell’ariston …………….per favore ! Vale1 lei lo fa per vendere dischi in piu’ prima si e’ presa i berlusconiani partecipando ad un programma di canale 5 e adesso punta alla sinistra raccontando un sacco di balle come quella che lei non freguenta posti vip , ma non era lei quest’estate nei piu’ esclusivi bagni della riviera ? abbia almeno un po’ di decenza !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>