Emma Marrone all’Eurovision Song Contest 2014: solo 21esima, peggior risultato di sempre

di Redazione Commenta

Emma Marrone regala all’Italia il peggior risultato di sempre all’Eurovision Song Contest: la cantante salentina ex vincitrice di Amici si piazza ventunesima e non riesce dunque nemmeno lontanamente a ricalcare le orme di Marco Mengoni, che l’anno scorso era riuscito ad agguantare una settima posizione di tutto rispetto.

I bookmakers non davano Emma Marrone tra le favorite per la vittoria dell’Eurovision Song Contest 2014 ma forse non ci si aspettava nemmeno un piazzamento del genere. Evidentemente il brano portato sul palco dalla cantante salentina, intitolato La mia città e cantato rigorosamente in lungua italiana, non ha convinto la giuria.

Una scelta, quella di portare un brano in italiano, che forse ha potuto penalizzare Emma Marrone, visto che gli altri brani erano per lo più in lungua inglese. Un inglese con il quale la salentina ha mostrato di avere qualche difficoltà e prova lampante ne sono le dichiarazioni pre-esibizioni rilasciata da Emma Marrone alla stampa. Un inglese piuttosto maccheronico, con la cantante visibilmente imbarazzata di fronte al microfono. A vincere l’Eurovision Song Contest 2014 è Conchita Wurst, la Drag Queen con la barba rappresentante dell’Austria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>