Extra Factor 28 ottobre 2010: Dami contro tutti, e Marika entra nella squadra di Lady Tata

di Redazione Commenta

Foto: AP/LaPresse

Francesco Facchinetti saluta il pubblico e fa il sommario della puntata di oggi: si parlerà dell’addio di Dami, dei commenti delle radio, della new entry e verrà data anche parola agli eliminati. In studio ci sono Pierpaolo Peroni, Antonella Elia, Cristiano Malgioglio, Dami ed i vocal coach. Un video mostra l’esibizione dei Litfiba, apprezzati da tutti i concorrenti ed i giudici, in quanto hanno cantato e suonato dal vivo.

Si inizia parlando dell’eliminazione di Dami. Un video ci mostra la reazione dei suoi compagni alla sua partenza. Tutti i concorrenti sono d’accordo sul fatto che Mara lo abbia “salvato” per non mandarlo a casa con quattro no, ma Davide si meritava e si merita di rimanere in gara. Secondo Ruggero Davide è il talento più grande di ques’edizione, il probabile vincitore, e che neanche la bravura di Dami avrebbe potuto mandarlo a casa. Nevruz, invece, si dimostra felice di quest’eliminazione, in quanto non riesce a capire dove si trova il vero talento di Damiano.
Davide confessa di essere rimasto male della scelta di Mara, e di essere felice che gli altri giudici l’abbiano salvato.

quattro no a Dami sarebbero pesati troppo

commenta Ruggero a fine video.

Si torna in studio e Rossana Casale prende la parola.

Mara ha reputato Davide debole nella sua interpretazione di Martedì, quindi ha trovato più giusto salvare Dami, non ci sono altre motivazioni.

Anche Dami commenta il video, riferendosi a colui che l’ha criticato di più:

vorrei dire a Nevruz che qua fuori si sta benissimo, gli auguro di raggiungermi al più presto!

Francesco Facchinetti ci mostra una parte della Videochat di Dami, che pone una domanda al popolo di internet: possono influire anche gli effetti speciali, o conta solo l’esibizione?
Secondo Pierpaolo Peroni, Dami non dovrebbe scaricare la colpa su nessuno, dovrebbe pensare solo alla sua esibizione che, probabilmente, non è riuscita ad emozionare il pubblico votante. Lui si difende affermando di aver cercato di fare tutto al meglio, ma forse la sua esibizione è stata la meno forte al livello vocale, e aggiunge:

Penso il ballottaggio finale sarà tra Nevruz e Davide, mi auguro che la mia eliminazione possa servire a qualcosa, spero e credo che possa essere Davide il vincitore di quest’edizione.

I commenti delle radio su Dami sono pressochè simili a quelli degli opinionisti in studio. Le sue capacità tecniche sono importanti e non trascurabili, ma non riesce ad esprimere al meglio le sue emozioni. Forse i fattori principali che hanno portato a questa eliminazione sono stati l’immagine da antipatico che gli è stata affidata e l’ingresso successivo rispetto agli altri concorrenti, ma se avesse avuto il vero x-factor avrebbe potuto conquistare il pubblico, superando tutte queste barriere.

Malgioglio non è d’accordo in quanto lo ritiene il migliore di xfactor, ed è dispiaciuto della sua eliminazione. Poi commenta riferendosi a Nevruz:

lascialo gioire, perchè in confronto a te è il nulla!

Si cambia argomento: parliamo dell’ultima new entry. I candidati per l’ultimo posto disponibile sono Joe, per la categoria di Mara Maionchi, Marika della squadra di Lady Tata, Elizabeth scelta da Elio e gli Apple Pies il gruppo di Enrico.
Marika sorprende tutti, concorrenti, giudici e pubblico, che le permette di entrare a far parte del programma. Ha un’ottima voce ed una buona tecnica, ma per farla arrivare al pubblico si dovrà trovare il pezzo giusto.

Viene data la parola agli aspiranti che non sono entrati, Elizabeth è dispiaciuta, e secondo lei la puntualizzazione del giudice rimasto da solo (Anna Tatangelo) può aver influenzato il sondaggio. Ma Marika ha cantato meglio di tutti i quanti, non si possono trovare scuse, era la migliore dei quattro artisti, concordano tutti gli opinionisti in studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>