Fabrizio Corona e Marina Ripa di Meana litigano anche al di fuori del reality

di Redazione Commenta

Spread the love

S

ul settimanale Di Più, in una serie di lettere botta e risposta,  prosegue il litigio iniziato da Marina Ripa di Meana e Fabrizio Corona all’interno del reality La Fattoria 4.

E’ Marina a prendere per prima la parola, scrivendo che  Fabrizio avrebbe dovuto partecipare al reality per togliersi di dosso la fama di cattivo ragazzo,  ma che dal primo giorno ha sempre fatto battute pesanti su di lei, che invece ha voluto partecipare al programma, per dimostrare che anche dopo una malattia grave si può rivivere.
Fabrizio ha replicato sostenendo che Marina non sa che cosa sia il rispetto, perchè si è permessa di offendere il padre defunto. Inoltre,  ha ricorda che con  Marina era nata un’amicizia all’interno del reality al punto tale che i due dormivano anche insieme abbracciati. Gli screzi sono nati nel momento in cui Marina l’ha accusato di essere un ricattatore.

Marina ha ribattuto a Fabrizio, affermando che verso di lui nutriva molte riserve, che tra loro non c’era un’amicizia, ma momenti di educazione,  e riporta come esempio l’episodio  in cui si è sentita poco bene, dove lui è stato l’unico a tenerle la mano, episodio in cui ha visto per la prima volta una persona sensibile. Marina ci va giù pesante sostenendo che Belen e Nina sono solo delle pedine  nelle sue mani, che il suo mostrarsi agli altri  cosi duro è solo una corazza e gli consiglia di accettarsi per quello che è realmente, per evitare di danneggiare  se stesso e soprattutto gli altri. Spiega di aver nominato il padre solo ed esclsivamente per aver reagito alle sue continue offese e ribadisce che suo padre era una persona che apprezzava molto.

Conclude la lettera ringraziandolo nuovamente per averla fatta uscire dal reality, e soprattutto per non averle dato modo di stare con quei concorrenti che, seppur con qualche eccezione, erano del tutto insignificanti.

I due litiganti avranno finito di parlare via mezzo stampa? Perché non si chiariscono a quattr’occhi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>