Fabrizio Corona parla di Belen Rodriguez: “Non la sento da quattro mesi, è giusto che si goda la sua giovinezza””

di Redazione Commenta

Un Fabrizio Corona più agguerrito che mai parla della sua condizione di sorvegliato speciale e dei suoi problemi giudiziari, ma soprattutto della sua ex, Belen Rodriguez, che si sta godendo l’estate tra le braccia di Stefano De Martino, che non sente da quattro mesi. Il re del gossip rivela inoltre che la discussa farfallina esibita dalla showgirl a Sanremo fu un’idea sua.Fabrizio, in un’intervista al Fatto, parla della sua condizione di sorvegliato speciale:

È una condizione che si usa solo per i mafiosi, ma io sono Corona e devo pagare per tutti. Da due anni, che non faccio reati, ho ridato 2 milioni di euro a Equitalia, verso 25.000 euro al mese e pago le tasse, mi hanno fermato trenta volte e non ero mai con malavitosi: è vergognoso.

Corona ammette di aver rinnegato Lele Mora perchè, a suo dire, non poteva fare altrimenti:

Se continui a frequentarlo, dicevano gli avvocati, ti becchi vent’anni.

Fabrizio confida di non sentire più Belen:

Non la sento da quattro mesi, vedo ancora Cecilia, sua sorella minore, la mia cucciolina. Ero pazzo, se Belen stava con me le rovinavo la vita, è giusto che si goda la sua giovinezza.

Il Re del gossip confessa che la trovata della farfallina esibita dalla Rodriguez a Sanremo è opera sua:

Però lavoriamo ancora insieme: la trovata della farfallina era pianificata, due giorni prima che la foto fosse su tutti i giornali abbiamo brevettato il marchio: borse e mutande con la farfallina, i soldi si fanno così e io so farli.

Infine Corona dice la sua su Berlusconi e sul famoso bunga-bunga:

Un grande imprenditore, ha cambiato l’Italia, lo stimo, non mollerà e alle prossime elezioni avrà successo. Non sono di sinistra e neanche di destra, ma la storia del bunga-bunga è ridicola, chi ha i soldi vive così, affari loro.

Così parlò Corona, voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>