Fabrizio Corona a processo: “Io e Belen Rodriguez eravamo come Bonnie e Clyde”

di Sara Bianchessi Commenta

Fabrizio Corona, nel processo a suo carico attualmente in corso e che lo vede imputato per intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione, parla della provenienza dei guadagni accumuati e dell'ex fidanzata Belen Rodriguez.

Fabrizio Corona, nel processo a suo carico attualmente in corso e che lo vede imputato per intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione, parla della provenienza dei guadagni accumuati e dell’ex fidanzata Belen Rodriguez. L’imprenditore spiega:

Quei soldi vengono tutti da serate, campagne e lavoro e li ho fatti tra il 2008 e il 2012, in particolare nel 2009, quando con Belen Rodriguez siamo diventati una coppia mediatica eccezionale, come Bonnie e Clyde eravamo, tutto quello che toccavamo diventava oro, guadagnavamo cifre folli.

Quel nero che ho chiesto a Francesca Persi di murare prima di finire in carcere… Anche se la vedete così ingenua e minuta, lei è una ragazza molto in gamba, i soldi li ha murati lei da sola, senza sapere quanti fossero. Lei ha questo rapporto di amore folle nei miei confronti, mi fidavo ciecamente di lei, so che non avrebbe mai toccato un euro.

Una vita spericolata che Corona sta pagando a caro prezzo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>