Francesca Lukasik La pupa e il secchione 2010, foto e presentazione

di Redazione 17

Tra le pupe della seconda edizione de La pupa e il secchione ci sarà anche lei, Francesca Lukasik, ventitreenne di Schio (Vicenza) che nel suo Curriculum vanta una partecipazione a Uomini e donne in qualità di corteggiatrice di Giorgio Alfieri, una nel video Over and over di Tommy Vee, ed è stata presentatrice nel 2004 di Calcio in chiaro su Telechiara.

Lontana dalle telecamere Francesca è stata fidanzata del pilota di Moto Gp Randy De Puniet, ha collaborato con Playboy Italia in veste di playmate ad aprile 2009 e ha posato per numerosi servizi fotografici.

Francesca definisce l’amore “un panino con la nutella che ogni tanto mi concedo” e che non legge i quotidiani perché “la carta mi sporca le mani e me le secca

Se siete curiosi di vederla in tutta la sua bellezza vi consiglio di proseguire dopo il salto: la galleria fotografica vi attende.

Commenti (17)

  1. c’era bisogno di un’altra troia in circolazione!

  2. flauto wrote:

    c’era bisogno di un’altra troia in circolazione!

  3. flauto wrote:

    flauto wrote:
    c’era bisogno di un’altra troia in circolazione! cazzo!!!!

  4. andate affanculo!!!!!!!!!

  5. La cosa che più mi sconvolge è il fatto che queste ragazze siano culturalmente delle emerite beote ma indiscutibilmente preparatissime sull’arte del sesso (basta guardare le foto più su…) utilissimo invece per raggiungere i propri scopi nella vita (non per niente ne hanno preso così tanto nella vita 😉 ). Da questo si deduce facilmente che sono state scelte per essere le future “compagne” (vabbè, compagne è un parolone) di calciatori, attori, ecc. ecc. La conferma arriva infatti dalle interviste fatte a loro dove TUTTE vogliono un’uomo ricco, che le paghino vestiti, viaggi, gioielli, vizi, ecc. ecc. Beh, secondo il loro modo di ragionare, effettivamente basta “darla” e si ottiene tutto…quindi, no problem. Però penso che sia più normale che una persona ricca non passi il suo tempo davanti la TV per vedere stò programmuccio del cavolo ma bensì a lo passi fare shopping per cavoli suoi, magari a New York!!! Piccolo consiglio: andate e studiare e poi a lavorare per i vostri vizi che ci guadagnate in dignità….in alternativa, c’è sempre il mitico Riccardo Schicchi!!!

  6. è vergognoso fate skifo ma xk nn lo togliete proprio da mezzo questo programma la pupa e il secchione eppure la pupa e il secchione hot i bambini stanno ancora svegli a quel ora vergognatevi fate schifo

  7. ma non è vero!!!!!!!!! i miei figli vanno a letto presto cm tutti i bambini normale!!!

  8. E poi basta cambiare il canale@ elena:

  9. flauto wrote:

    flauto wrote:
    c’era bisogno di un’altra troia in circolazione!

    Basta co sti programmi del cazzo…Il mondo va a rotoli e noi diam soldi a queste troie decerebrate

  10. é una pagliacciata piena di insulti!!!poi ci si chiede il xkè i ragazzini d’oggi sono maleducati e tonti???se si continua con sti programmi le nuove generazioni di sicuro bene non vengono su!!!!

  11. datemi ste sei pupe, je faccio fa’ un lavoro, l’unico che sono in grado di fare.
    je faccio fa il lavore de apri la bocca e chiudi gli occhi

  12. Oddio….queste ragazze mi fanno vergognare di essere una donna!!!le dovrebbero cancellare dalla faccia della terra!!Povera Italia!!!la peggiore poi è la cipriani…quella è scabrosa!!!

  13. Ma è possibile scagliarsi con tanta veemenza contro un programma che ha come contenuti delle bellissime ragazze. A me fanno brillare gli occhi e dimenticare cose assai peggiori.Io mi vergogno di ben altro. Mi vergogno di chi ci sta portando allo sfascio,di chi ci sta togliendo la certezza del domani,di chi impunemente si arrichisce alle mie spalle,di chi ti toglie la possibilita di vivere una vita dignitosa e tant’altro………é.questo per me lo schifo peggiore e la vera vergogna.

  14. Ha ragione Elena cambiate canale.!!!!!!!!!ce n’è per tutti i gusti.

  15. Io non vedo mai programmi del genere. E nemmeno questo. Nessun reality, nessun “Grande Frayello”ma tant’è, ognuno ha cura di se stesso e del suo spirito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>