Francesca Michielin a Mondoreality: “Il mio consiglio è quello di affrontare X Factor divertendosi”

di Margherita Maffei Commenta

In occasione dei TRL awards che si sono svolti sabato 5 Maggio a Piazzale Michelangelo, suggestiva terrazza sulle meraviglie di Firenze, abbiamo incontrato Francesca Michielin, giovane vincitrice della quinta edizione di xfactor e per la prima volta performer sul palco di Mtv, e l’abbiamo intervistata per voi.   Proprio oggi a Bari iniziavano i provini per la nuova edizione di xfactor. Che consigli ti sentiresti di dare ai futuri partecipanti?

Innanzitutto consiglio loro di affrontare quest’esperienza divertendosi, rimanendo concentrati ma sempre a cuor leggero. Questa infatti è un’esperienza che ti può dare tantissimo ma, a prescindere da come può andare, alla fine non si è niente di più e niente di meno di quello che si era prima. Xfactor infondo è soltanto un’occasione per provare a dimostrare quello che si è.

Professionalmente ti senti cresciuta grazie ad xfactor?

Si, tanto, perchè ho potuto conoscere un sacco di persone tipo Simona Ventura, la mia vocal coach Paola Folli, tutti i giudici e Luca Tommassini. Grazie a questa esperienza ho avuto anche la possibilità di conoscere Elisa, con la quale continuerà la collaborazione anche per il prossimo album. Incontrarla è stato veramente un regalo incredibile, quindi è ovvio che mi sento cresciuta. Per questo secondo me è bello fare quest’esperienza.

A Luglio aprirai le due date italiane di Emeli Sandè, cosa ti aspetti da questa esperienza?

A me Emeli Sandè piace veramente tanto, è uscita da poco ma mi è subito piaciuta. Mentre ero ad xfactor è uscito il suo singolo “Heaven” che è stato amatissimo da tutti, così come il nuovo singolo “Next to me”, quindi già è un’artista che mi piace un sacco e che sarei sicuramente andata a vedere. Potrai capire che sono contentissima di aprire le sue due date italiane.

Oltre a questo ci sarà anche un tour estivo?

Anche se non posso dirti molto, dopo l’estate uscirà il mio primo vero album, e quindi non potrò fare un tour. Mi piacerebbe fare qualche data, però! 

Dopo il duetto con Chiara Civello in qualità di ospite, stai pensando di partecipare alla prossima edizione del Festival di Sanremo?

Sinceramente credo che per partecipare a Sanremo sia necessario essere molto preparati ed avere un bel po’ di esperienza, anche perchè bisogna gestire una settimana di canto e non è una cosa semplice anche a livello di stress. Di sicuro mi piacerebbe farlo, e spero di farlo in futuro, ma non mi sentirei pronta adesso salire su quel palco da solista.

Cosa provi ad essere qui, a cantare su questo palco così importante?

Devo dirti che sono davvero molto emozionata perchè l’ho sempre guardato in tv, poi questo è un palco enorme e non ho mai cantato davanti a così tante persone.

Che genere di musica ascolti? Che canzone consiglieresti ai tuoi fan in questo momento?

A dirti la verità ascolto un po’ di tutto, mi piace spaziare di genere in genere. In questo momento consiglierei qualcosa dei Chemical Brothers, magari del cd “Brotherhood”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>