Paolo Mari finisce in ospedale per sottoporsi al trattamento sanitario obbligatorio, dopo l’ennesima scenata

di Diego Odello 2

Paolo Mari, il concorrente espulso dalla casa del Grande Fratello sarà costretto a sottoporsi al trattamento sanitario obbligatorio (TSO), a causa di un animata lite con la sua ex compagna.

Secondo quanto riporta Il Corriere di Mantova, Paolo voleva vedere la sua bambina e si è presentato fuori dalla porta della sua ex convivente, che dopo aver visto l’episodio accaduto nella casa del GF ha preferito che non vedesse la bambina.

Il ragazzo, non volendo accettare la decisione della donna, è andato in escandescenza e ha minacciato di commettere gesti inconsulti e pericolosi, ha alzato la voce, ha gridato e ha perso il controllo, tanto che sono dovuti accorrere i carabinieri che l’hanno accompagnato in caserma. Visto l’evidente stato di agitazione dell’uomo che non trovava la lucidità si è deciso per il ricovero in ospedale.

E’ un vero peccato dover parlare di Paolo in questi modi. Speriamo che si riprenda presto e che non abbia più simili atteggiamenti, non tanto per la sua possibile carriera televisiva, quanto per dare tranquillità alla figlia, che sicuramente è ciò che ha di più caro nella sua vita.

Commenti (2)

  1. voleva solo cagare nel letto della figlia perché non l’ha ancora fatta da quando voleva farla in quello di Annachiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>