Giusy Ferreri ancora seconda, molto bene Marco Carta, si rivedono gli Aram Quartet

di Redazione 15

Spread the love

Mentre comincia l’attesa per l’album dei ragazzi di Amici 8 e per quello di Manuel Aspidi, continuano a tener banco, nella Classifica Fimi, degli album più venduti, i soliti noti Giusy Ferreri e Marco Carta e i redivivi Aram Quartet.

Giusy Ferreri è ancora seconda con il suo Gaetana, sempre alle spalle di Laura Pausini, mentre il suo album d’esordio, Non ti scordar mai di me, scivola in cinquantatreesima posizione. Giusy rimane prima nella Top Digital Download con Novembre.

Grande balzo in avanti, ben 18 posizioni, per Marco Carta che, se nelle scorse settimane, con il suo In concerto, sembrava destinato ad uscire dalla top cento, quest’oggi è segnalato in sessantaseiesima posizione. Bravo Marco e soprattutto brave tutte le cartine, che dimostrano di non abbandonarlo.

Sarà perché sta per tornare X Factor di cui hanno vinto la prima edizione, sarà perché sono bravi, ma fa piacere rivedere tra i primi cento anche gli Aram Quartet, con ChiARAMente, in novantesima posizione.

Commenti (15)

  1. ma k palle….tornano ancora sti 4 deficienti

  2. un vaffa di cuore a quelli che l’avevano dato per finito, in declino, compromesse le possibilità di andare a sanremo e cavolate varie, tanto per far visitare i loro siti

  3. Ciao Diego sono molto contenta della risalita di Marco e spero ke salga ancora o prlomeno rimanga stabile la sett. prox.
    Sono contenta anke x gli Aram ciao

  4. Contento per Marco Carta e per gli Aram.
    Giusy Ferreri, posso dirlo? lo dico. Ha rotto, ma da quel po’ che ha rotto….

  5. cioe come si fa dire giusy ferreri ke ha rotto.vabbe se si fa con la logica ke marco e gli aram sono belli un altro conto ma cmq resta sempre la rivelazione dell anno edei dischi piu venduti ben tre dischi di platino no uno per miracolo per le ragazzine.almeno giusy ha un vasto pubblico nn solo le ragazzine cm gli aram e marco.anke secondo me e stato un po spinto marco dalla de filippi ke lo spinge a sanremo per raccomandazioni ma lo scherano nei big assurdo marco big allora giusy ke cose………….

  6. Io penso ke se la Ferreri nn avesse avuto alle spalle Tiziano Ferro certamente nn avrebbe avuto tutto questo successo anzi ne sono sicura.La Ferreri alcuni anni fa gia’ incise un disco ma nn ebbe successo nessuno se ne accorse e io mi chiedo come mai??!! Forse ke ci voleva Tiziano Ferro ??!!
    La De Filippi ora ha da pensare ai suoi ” nuovi amici” Marco Carta se la sbriga da solo senza aiuto di nessuno e senza raccomandazioni!
    Se oltre alla bella voce Marco e’ anke carino vogliamo fargliene una colpa? Piace alle ragazzine(anke a quelle nn + tanto ragazzine te lo posso assicurare) e allora??? Tanto meglio + siamo meglio e’!!!
    Ultima cosa e’ kiaro ke se Marco dovesse realmente partecipare al Festival rientri nei big, dove dovrebbero inserirlo nelle nuove proposte? Impossibile ha gia’ venduto + di 100.000 copie del suo disco e’ consciuto da tutt’ Italia nn possono metterlo tra artisti sconosciuti. Lucry fattene una ragione e smettila di rosicare!

  7. lucry ho 22 anni, anche mia madre é una fan di marco, quindi con questa storia delle ragazzine avete veramente rotto l’anima, detto ciò tutto quello che marco ha fatto e sta facendo, l’ha fatto grazie alla sua voce e al suo talento in primis e grazie all’appoggio dei suoi fans, certo senza amici non l’avremo conosciuto, ma ha vinto con le sue forze, ha venduto con le sue forze senza spinte o raccomandazioni varie, senza nomi importanti alle spalle come la tua cara giusy ha e se va a sanremo se lo merita alla grande!!

  8. Hai detto una montagna di cretinate che più grande non si può lucry.
    Marco è stato spinto??? MARCO??!!! “Ma mi facci il piacere, mi facci”. Che lo dico a fare che quando sono in macchina non serve neanche cambiare stazione quando c’è lei in radio, perchè tanto me la ritrovo in quella dopo..
    Io non sono una ragazzina ho 30 anni e sono maschio. Giusy non la sopporto è un mix di copiature tra la Winehouse, Carmen Consoli e altre. Ha rovinato cover storiche come “Che cosa c’è” e “La bambola”. Sarei proprio curioso, (ma anche no), di vedere come si auto-gestisce ad un concerto tutto suo di 2 ore. L’ho sentita/vista quest’estate ad una serata di radio Italia (credo), ha cantato due canzoni, o per lo meno ci ha provato. Già dopo la metà della prima era completamente afona, perchè non ha un suono naturale, sforza sta voce in una maniera assurda. Questa è la mia opinione e non la cambierò.
    Preferisco gli Aram e soprattutto Marco Carta che, anche se giovanissimo, ha talento e grande potenziale e gli deve – gli deve – essere data una chance. Il pubblico ce l’ha, sarebbe ora che i pregiudizi verso questo ragazzo finissero. Ha vinto un disco di Platino e, quasi, due dischi d’Oro. A tutt’oggi questo ragazzo di 23 anni ha venduto circa 140.000 copie e non gliene si deve dare il merito? Per tutta l’estate ha lavorato sul campo, si è confrontato con pubblico di ogni età, (170.000 persone hanno pagato più del costo di un cd per ascoltarlo), e non lo si rispetta per questo? No, non ci sto, quando dall’altra parte la Ferreri è buona solo a stare dentro la sala d’incisione.
    Purtroppo le radio snobbano Carta, perchè LUI e gli ARAM non sono raccomandati da un Ferro, una Ventura, o la Rai tutta… !!
    Smettiamola di dire scempiaggini e impariamo anche a scrivere, tra le altre cose…

  9. ……Che dire di più…Lamberto sei un grande e ti quoto assai e alla grande!!!aggiungerei….Marco fa pure divertire!alla partita del cuore è stato spassosissssssssssimo.Ha un grande cuore!!gli è venuto un malore,e nonostante tutto Ha voluto lostesso giocare….”giocare”direi che si è un pò anche lasciato umiliare,perchè io con la vergogna che ho ed il poco coraggio non sarei mai entrata in campo visto che forse come lui sarei caduta sui miei piedi…lui invece lo ha fatto,con coraggio(INFATTI LE MALELINGUE NON HANNO PERSO TEMPO,E NEI GIORNALI HANNO SCRITTO CHE IN CAMPO AVEVA DELUSO,……….MA SE SI SAPEVA GIà CHE NON SAPEVA GIOCARE A CALCIO!!!ALLORE LA PROSSIMA VOLTA FACCIANO UNA PARTITA DEL CUORE CHE SIA DI PALLAVOLO!!!VISTO CHE IL RAGAZZINO CI SA GIORARE,ANZI ERA CAPITANO!!!!!!)e questo per dare un sorriso a quelle bimbe che a bordo campo sudate ed affaticate per via della sindrome di Crisponi,facevano il tifo per il loro begnamino…LUI……….VI HO DETTO TUTTO!!!!……Marco se leggi….BRAVO!,VERAMENTE BRAVO PER COME HAI CANTATO MI RITORNI IN MENTE .!B R A V O !!!!!e lo sottolineo pure!

  10. Quoto tutto quello che ha detto Lamberto e aggiungo una cosa a proposito di San Remo. Voglio dire che non è che sia una passeggiata partecipare a quella manifestazione, tutt’altro! E’ un bel rischio. C’è una giuria, critici e pure una parte di pubblico, (più delle volte prevenuto), pronto a sbranarti per ogni minimo errore. Tutte cose che potrebbero compromettere una futura carriera e di certo sappiamo quanto Marco sia trattato dai media, dalle radio e dall’opinione pubblica… Ci vuol un bel coraggio ad entrare in quella fossa di leoni, per Marco la difficoltà è triplicata, le polemiche, come già sta succedendo, cresceranno sempre di più, ma giustamente Marco vuole fare il salto di qualità, con tutti i rischi che esso comporta. Si sta preparando e personalmente, non m’interessa che vinca, anzi preferirei non vincesse, se capitasse, so già che troverei qualche buontempone che scriverà che era già tutto programmato. No, mi accontenterei se Marco arrivasse tra i primi 7 e che facesse una bella figura, con una bella canzone, tutto qui.
    In bocca al lupo Marco.

  11. A me piacciono sia Marco che Giusy…..mi sono comprato i dischi di entrambi..non li vedo poi così “concorrenziali” ammesso che ci possa essere concorrenza tra cantanti….ognuno fa la sua musica e sono bravi entrambi e sono convinto che sono nate due realtà che dureranno per molto tempo…

    Comunque è ovvio che MArco a Sanremo vada tra i big mi sembra scontato: ha due dischi all’attivo, è stato nella top ten dei dischi più venduti, ha venduto oltre 100.000 copie, ha avuto centinaia di articoli sui giornali nazionali, decine di ospitate televisisve, credo che 80 persone su 100 lo conoscano….poi è ovvio che non è ancora un big ai livelli di Vasco Rossi, Ramazzotti, Ligabue…ma non mi risulta che questa gente vada a gareggiare come big a Sanremo….forse vi scordate che a Sanremo ci presentano come big Tosca, Leda Battisti, Lola Ponche, Mario Venuti, Piero MAzzocchetti, L’Aura, ecc è evidente è oggettivo che non solo Marco abbia venduto più dischi di tutta questa gente messa insieme (dato statistico) ma sia anche molto più noto di tutta questi sedicenti big messi insieme

  12. Ciao a tutti,
    concordo con chi dice che non bisogna vedere Marco e Giusy rivali. Lo dissi quando venni contestato per un titolo che vedeva Marco perdere 20 posizioni, lo dico ora che Marco risale ed è molto probabilmente uno dei prossimi cantanti di Sanremo.

    La classifica è un confronto tra le vendite, non un confronto tra la bravura dei cantanti. Marco e Giusy sono big emergenti della musica italiana e bisogna accettarlo. E’ inutile parlare di raccomandazioni: la gente acquista gli album dell’uno o dell’altro.

    Veramente pensate che noi tutti (io per primo) siamo così stupidi da comprare un cd solo perché è il più passato in radio? La visibilità conta, ma se l’album non piace o il cantante delude non lo si compera.

    Personalmente preferisco chiamare Big dei giovani ragazzi emergenti, che dei cantanti che hanno fatto la storia della musica italiana, ma che da anni non vendono più nulla. Svecchiamoci un pò, rispettando sempre la nostra tradizione (se non sbaglio proprio Marco canta anche le cover dei grandi cantanti del passato).

    Se volete una mia opinione attualmente i veri BIG (che vendono tanto e hanno una storia alle spalle) si contano sulla punta delle dita (non per questo mi piacciono tutti) e sono: GIORGIA, MINA, LAURA PAUSINI ed ELISA tra le doone, VASCO, CELENTANO, LIGABUE, ZUCCHERO, RAMAZZOTTI e BOCELLI tra gli uomini. Poi ci sono tanti bravi cantanti, che non hanno una lunga carriera o che non riescono più a vendere come una volta (forse nella lista big dovrei aggiungere anche GIGI D’ALESSIO e ANTONACCI, ma perdonatemi, non ci riesco).

  13. ho letto i vostri commenti e vorrei rispondere forse sono stata interpretata male ma vorrei dire solo tre cose
    ke cosa mi dovrebbe rosicare a me nn entra niente poi la musica e bella perche e varia
    primo punto io nn ritengo marco carta un big della musica me ritengo big della musica vasco rossi,ligabue jovanotti ecc..questo volevo dire ps manco giusy ferreri la ritengo una big della musica sono artisti emergenti
    secondo punto nn mi piacciono alcune fan cosi ke definiscono di marco carta ke denigrano e insultano in maniera pesante la collega roberta bonanno anke lei 23 e puo essere ferita dagli insulti
    3 punto in fatto di vendite nn si puo discutere ke giusy ferreri ha venduto piu cd di marco carta il fatto ke nel concerto abbia avuto l affanno perke quanlcuno ha detto ke nn ha la voce naturale nn ci posso fare niente quante volte marco carta a stonato?sono umani e possono sbagliare l ultima cosa ke alcuni ragazzi vengono spinti di piu di altri e vero lo posso assicurare da una fonte dal padre di un ragazzo di amici ha detto ke alcuni sono preferiti da altri cmq aguro marco carta di fare un ottimo sanremo e di portatare una canzone carina scusate ancora nn volevo offedee a nesuno

  14. @ rules54:
    infatti io nnli posso vedereee……….DANIELE MAGRO 4 EVERRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>