Giusy Ferreri, Ciao amore ciao testo e audio

di Redazione 7

Spread the love

Il mistero è stato finalmente svelato. Ieri sera, al Tg1 delle 20 ne corso di un’intervista rilasciata a Vincenzo Mollica, abbiamo conosciuto il titolo del nuovo singolo di Giusy Ferreri. Ciao amore ciao di Luigi Tenco è il quarto estratto dal fortunato album Fotografie. Credendo nel progetto discografico, la famiglia Tenco ha subito l’autorizzazione per riproporre un duetto virtuale tra i due interpreti.

Nei giorni scorsi, la Sony, casa discografica di Giusy, aveva diffuso alcuni frame del video sul suo sito ufficiale, invintando ad “indovinare” il brano da lanciare per l’estate 2010. Giudicando il prodotto finale al primo ascolto e le prime immagini del videoclip, siamo sicuri che tanta attesa non avrà deluso i fan della Ferreri.

Dopo il salto, il testo e l’audio di Ciao Amore Ciao.

La solita strada, bianca come il sale
il grano da crescere, i campi da arare.
Guardare ogni giorno
se piove o c’e’ il sole,
per saper se domani
si vive o si muore
e un bel giorno dire basta e andare via.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Andare via lontano
a cercare un altro mondo
dire addio al cortile,
andarsene sognando.
E poi mille strade grigie come il fumo
in un mondo di luci sentirsi nessuno.
Saltare cent’anni in un giorno solo,
dai carri dei campi
agli aerei nel cielo.
E non capirci niente e aver voglia di tornare da te.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Non saper fare niente in un mondo che sa tutto
e non avere un soldo nemmeno per tornare.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.

Commenti (7)

  1. Giusy sbancherà con tenco..
    non mi ha sconvolto con quest’album, ma con questa idea si!

  2. Bellissima idea!! Sarà un successo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>