Giusy Ferreri, Nathalie, Modà/Emma, Anna Tatangelo: il futuro delle loro canzoni di Sanremo 2011 secondo Paolo Giordano

di Redazione 2

Foto: AP/LaPresse

Paolo Giordano tenta di prevedere il futuro delle canzoni del Festival di Sanremo 2011 (dopo il salto trovate una ricca galleria fotografica dedicato al backstage della finale): il critico de Il Giornale sostiene che non avrà fiato lungo la vincitrice Chiamami ancora amore di Roberto Vecchioni (“Ma la carriera ripartirà alla grande”) e che finiranno presto nel dimenticatoio i brani di Anna Oxa, Patty Pravo, Luca Madonia. In sospeso Giusy Ferreri e Nathalie:

Idem per Giusy Ferreri, ancora persa tra color che son sospesi nonostante il gigantesco patrimonio accumulato con Non ti scordar mai di me: e questa Il mare immenso non invertirà la tendenza, perché è ancora troppo confusa, nebulizzata tra spinte rock e desideri radiofonici. E non è l’unica: anche Vivo sospesa di Nathalie sembra un vorrei ma non posso, che è di sicuro un buon segno, ma rimane solo quello per tutti, radio comprese.

Mentre i La Crus dividendosi nuovamente si bruciano una grande possibilità, non dovrebbero aver problemi ad essere passati dalle radio i pezzi di Van De Sfroos, per il ritmo irresistibile, e quelli dei Modà con Emma e Anna Tatangelo:

Arriverà è il brano perfetto per loro e non c’è altro da aggiungere se non che il cd Viva i romantici dei Modà è già quello più venduto del Festival. Magari non diventerà un classico, ma segnerà una stagione pop. E, pensateci, forse accadrà anche a Bastardo della Tatangelo perché con quel ritornello lì si entraa piedi uniti nello slang under 20 …

Commenti (2)

  1. concordo su tutto….i modà a me nn piacciono ma la canzone piace…anche bastardo della tatangelo piace molto…sono personalmente deluso da nathalie e spt da giusy…

  2. io non sono d’accordo invece..non basta essere radiofonici…la canzone di Nathalie per me è la più bella, la migliore del festival dopo Vecchioni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>