Grande Fratello 10 daytime 24 febbraio, per combattere la noia si gioca a calcio!

di Valeria Croce 2

Giornata di riflessioni quella di oggi nella casa più spiata d’Italia. Mauro ha ringraziato tutti i fan per averlo salvato ancora una volta. Tanti sono stati i commenti degli altri: Cristina non riesce ad inquadrarlo, non capisce come comportarsi con lui. Giorgio è perplesso per gli atteggiamenti di Mauro ma lo considera un amico. Mara invece inizia ad accusare i tanti mesi di reclusione, vorrebbe viversi in pace la sua storia d’amore con il bell’ Alberto.

Un altro argomento di discussione tra i concorrenti ha riguardato la scelta di Alberto di non nominare Mauro. Questo gesto ha infastidito molto gli altri inquilini. Maicol ha accusato il Baiocco di essere un giocatore tanto quanto Mauro. Alberto si è giustificato dicendo che in qulache modo si deve tutelare e poi con il Marin si è creato un buon rapporto. Mauro è molto orgoglioso di aver “cresciuto un amico come lui, ambizioso e giocatore!

Il Grande Fratello ha deciso di allietare la giornata dei ragazzi organizzando una bella partita di calcio. Gli inquilini hanno accettato di buon grado la proosta e si sono divisi in due squadre: la prima capitanata da Mauro è quella dei Fulvi, la seconda capitanata da Alberto è quella dei Baiocchi! I ragazzi si sono preparati con le loro tute rosse e blu e sono pronti per sfidarsi in una partita di calcetto all’ultimo goal! Dopo aver liberato il giardino dalla scritta dei giorni che mancano alla finale, le squadre si sono disposte ognuna nella propria metà campo. La squadra di Mauro con Maicol e Cristina, mentre quella di Alberto con Mara e Giorgio.

Nonostante la distanza, Giorgio non ha mai smesso di mandare messaggi alla sua Giulia. L’amore che prova per lei supera ogni barriera e non vede l’ora di vederla. Sono stati mesi intensi quelli vissuti nella casa tra il rapporto con Maicol e quello con Carmen, il suo amore non ha mai ceduto: il fidanzato ideale!

Sotto la pioggia di questa sera, dopo essersi velocemente scaldati, i ragazzi hanno dato inizio alla competizione. Chissà come finirà questa partita di calcio fra i “Fulvi” e i “Baiocchi”, come loro stessi si sono soprannominati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>