Grande Fratello 11, Biagio D’Anelli a Mondoreality: “Mi sono sempre rifiutato di fare il tronista. L’entrata di Simona Salvemini in casa ha rovinato la mia immagine”

di Redazione 1

E’ nostro ospite Biagio D’Anelli, l’eliminato a sorpresa della ventitreesima puntata del Grande Fratello 11.

Sei entrato con l’intento di avere una storia per poter proseguire nel gioco?

No, per niente.

Se non fosse intervenuta Simona, come sarebbe proseguita la storia con Rajae?

Una semplice amicizia, l’ho espresso anche a Simona, volevo conoscere una persona appena entrata, mi piaceva il fatto della sua provenienza, il fatto che mi raccontava… era una novità. Mi faceva piacere parlarci. Non avevo visto nessun tipo di malizia e quant’altro, mi piaceva caratterialmente. Forse Simona mi è entrata in casa già prevenuta, già pensava a chissà che cosa e quindi ha danneggiato la mia immagine l’ingresso di Simona, non la storia.


Che intenzioni hai con Simona?

Nulla, lei ha chiuso la storia. io mi chiuderò la soddisfazione e il piacere di avermi nei solottini televisivi nel chiarire e quant’altro, ci andrò a parlare della mia persona perché mi sono messo in gioco io. Non voglio star lì a parlare con lei. Lei si spaccia per ragazza ferita facendomi copertine dei giornali. A casa mia una ragazza ferita resta a casa a soffrire, aspetta l’uscita del suo uomo per chiarire.

È vero che avevi una storia con un’altra ragazza prima di entrare nella casa?

No, per niente. Sono venuto a sapere anche queste cose e le smentisco in 2 minuti. Mi è stato citato il nome di questa Federica Grisanti, che è una ex corteggiatrice di Uomini e Donne che mi pregò di fare un posato con lei perché all’epoca lavoravo su Rai2 a Scorie. Le dissi di no, fortunatamente c’era mia madre e mia sorella e l’abbiamo presa a ridere perché la misi in vivavoce.  Mi è stata citata questa Elena puttana quando è stato preso un caffè insieme a 15 persone. Ci si sentiva telefonicamente ma lei mi parlava dei suoi provini televisivi e che voleva lavorare nel mondo della televisione. Lei sapeva benissimo che amavo e stavo insieme a Simona. Mi sono fatto una risata quando ho sentito queste cose. È stato solo un pretesto per usufruire della mia situazione GF.

Non era meglio partecipare a Uomini e Donne?

All’epoca partecipai a Uomini e Donne come corteggiatore, ma ero piccolino, avevo venti anni. Mi sono state fatte miliardi di proposte come tronista e quant’altro e le ho rifiutate. Fortunatamente, non voglio peccare di presunzione, sono stato tronista nella vita, non avevo bisogno di sedermi sul trono della De Filippi.

Cos’è successo tra te e Rajae e tra te e Giordana?

Con Rajae si parlava della sua provenienza, delle diatribe che aveva col padre e mi affascinavano questi discorsi perché era appena entrata nella casa, quindi la novità anche per quello. Faceva piacere parlare con lei. Con una Giordana è stato fatto un polverone senza motivo perché comunque ci si parlava a letto, ma il pretesto è solo che mi ha passato una sigaretta perché non ne avevo. Si è seduta sul mio letto, si sono viste le immagini che io ero sotto le coperte e lei era fuori – quindi non ho la mano magica e chissà cosa – e si è parlato di Lino Banfi del suo ex di Centocelle e Gigi Proietti, pensa tu che argomenti.

Ho notato che nelle foto di presentazione sei l’unico che fa la faccia da figo…

Ah ah ah (ride ndr).  Ma sai perché, piaccio proprio perchè non me la tiro. Noto i miei difetti . Non me la tiro per niente, chi ha avuto la fortuna di conoscermi  o la sfortuna di conoscermi, sa che non bado a queste cose. Secondo me ci sono altre cose più importanti.

Cosa ti piacerebbe fare in futuro?

Guarda, sono 3 anni che organizzo eventi e sono 7 che lavoro tantissimo come dj, mi piacerebbe continuare e consolidarmi in quello che faccio. Se dovessi avere altre proposte, con la massima tranquillità e serenità, sto lì a valutarle. Non voglio far parte di quella schiera che dice di voler fare l’attore o il cantante, attualmente non ho né i mezzi né il talento per farlo.

Quindi, nello specifico?

Vivo di calcio dalla mattina alla sera quindi mi piacerebbe lavorare come opinionista sportivo.

Hai letto le ultime vicende di Lele Mora?

Lele Mora è un grandissimo amico, non ho nessun tipo di contratto con lui. Gli ho chiuso parecchie serate a lui e alla sua scuderia, ma a livello amichevole perché è una bellissima persona.

Dalle intercettazioni si capisce che Lele Mora forniva delle prostitute a Berlusconi, cosa ne pensi?

Secondo me sono solo baggianate. Lele Mora non è il tipo da fare queste cose qua. Lo conosco benissimo da 4 anni, è una persona affidabilissima, è una persona seria, è un grande professionista, non si mette a fare ‘ste cose.

Ultima domanda, ogni quanto ti spinzetti le sopracciglia?

Sto passando i guai con ‘ste sopracciglia, me le stanno facendo tutti, dalle ragazze della casa ad amici e non.

Commenti (1)

  1. Controllate la grammatica delle domande prima di pubblicare le interviste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>