Grande Fratello 11, giovedì 17 febbraio 2011: Raoul e Guendalina litigano furiosamente, Davide depresso, Rosa ed Emanuele felici insieme

di Fabio Morasca Commenta

Il daytime di oggi inizia con Raoul, che non trova più le sue cipolle e chiede aiuto a Ferdinando e Andrea per la risoluzione del caso. Dopo averne discusso con gli altri, Guendalina afferma che non si può fare tutto questo casino per 3 cipolle. Questa affermazione irrita Raoul che ha un gesto di stizza, lanciando una bottiglia. Guendalina se la ride di gusto. La reazione di Guendalina non piace a Raoul che cerca lo scontro, invitando la ragazza a farsi gli affari suoi. Margherita afferma che Raoul è troppo permaloso ma, dietro, sembra esserci dell’altro.

La lite tra Raoul e Guendalina si sposta sul lato personale, con un cortese scambio di complimenti: il macellaio offende la ragazza, dal punto di vista estetico, dandole della “cipolla”, giusto per rimanere in tema, e “figlia dell’esorcista”, con la romana che gli risponde, dandogli del “sosia della donna gatto”. I tempi del corteggiamento spietato sono lontani: Raoul le dà anche della deficiente con Guendalina che, ovviamente, risponde subito senza problemi.

Secondo Guenda, Raoul sta rosicando e “sputa nel piatto dove avrebbe voluto mangiare”. Il discorso ritorna, proprio, sul corteggiamento: Raoul si lamenta che Guendalina sia stata troppo maleducata nel respingerlo. Il 36enne afferma, però, di essersi imposto di voler corteggiare Guendalina e la ragazza ha, così, finalmente la prova della falsità del ragazzo. Margherita, in confessionale, sostiene che Raoul non ha proprio digerito il fatto che Guenda l’abbia respinto.

Poco dopo, Guendalina è in cucina a mangiare voracemente la ricotta di Andrea e di Davide. Guendalina, in confessionale, ammette di aver compiuto il fattaccio (anche perchè negare sarebbe il colmo) ma, ad Andrea, la 24enne mente spudoratamente e, non paga, ruba ulteriore ricotta all’italo-giapponese.

Dopo tanto mangiare, un po’ di movimento non guasterebbe: ecco, infatti, Jill Cooper, nel disperato tentativo di rimettere in forma i ragazzi della casa.

Davide, nel frattempo, è sempre più depresso, ovviamente, per la mancanza di Erinela. Pensare a lei lo aiuta ma, poi, scivola nuovamente nella tristezza. Davide confida ad Andrea che non riesce ad essere, per forza, di buon umore. Andrea chiede a Davide, se esiste la possibilità di un’amicizia con Rosa ma il siciliano risponde con un secco no.

Rosa, intanto, è intenta, come sempre, a baciare appassionatamente il suo Emanuele. In confessionale, Rosa ammette di sentirsi finalmente “una giovane ragazza di 20 anni” con sensazioni che non riesce nemmeno a spiegare. Ovviamente, anche Emanuele è molto felice, ribadendo che, di Rosa, le piace tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>