Grande Fratello 11, Remo Nicolini: “Ho capito che ciò che mi legava a Guendalina era la voglia di dare una famiglia a Gaia, solo quella”

di Redazione Commenta

Remo Nicolini, dopo quattro mesi dall’ingresso della sua ex compagna Guendalina Tavassi all’interno del Grande Fratello 11, ha cambiato totalmente la sua vita a livello sentimentale e spiega a Visto i motivi principali.

Il palestrato romano fa, infatti, una rivelazione shock in cui dichiara:

divento padre per la seconda volta. Io e Claudia aspettiamo un bambino. L’abbiamo voluto, cercato ed è arrivato.

Remo avrà un figlio dalla fidanzata vocalist Claudia Losito, che è pazza di gioia per quello che le sta accadendo:

ho provato una forte emozione, è la realizzazione di ciò che volevo nella vita, l’amore di Remo ed un figlio con lui.

Il romano aveva però rilasciato un’intervista precedente in cui sembrava essere convinto di amare ancora la gieffina, poi:

ho capito che ciò che mi legava a Guenda era la voglia di dare una famiglia a Gaia, solo quella. Ora sono certo che Claudia è la persona che voglio a fianco, siamo innamoratissimi e in sintonia su tutto.

Ovviamente, Remo ha intenzione di parlare con Guendalina quando tutto sarà finito:

spero che capisca subito e bene come stanno le cose. Abbiamo fatto due scelte di vita diverse. Lei ha cercato la notorietà, io la famiglia.

Anche la vocalist è della stessa opinione del compagno:

anch’io spero che Guendalina capisca che Remo si è fatto una nuova famiglia e non si metta contro di noi. A me lei sta molto simpatica, non vedo l’ora che mi conosca e sappia che mi comporto bene.

Nonostante stiano insieme da quattro mesi, Remo ha intenzioni cosi serie con Claudia da aver preso una decisione importante:

ci vogliamo sposare anche prima che nasca nostro figlio, abbiamo pensato di fare il grande passo a maggio.

L’ex compagno di Guenda smentisce tutti coloro i quali credono che stia con Claudia soltanto per avere notorietà e sulla gieffina dice:

rispetto Guendalina come madre di mia figlia, ma non si può non considerare il fatto che una mamma da quasi cinque mesi è lontano dalla figlia e non la nomina quasi mai.

Non ci resta che fare i nostri migliori auguri alla coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>