Grande Fratello 11: vince Jimmy Barba? Sì: ha divertito il pubblico. No: è risultato sofferente ai meccanismi del gioco

di Redazione Commenta

Jimmy Barba, ballerino di origini italiane trapiantato in Inghilterra, è uno dei finalisti del Grande Fratello 11, l’unico dei 4 ad essere entrato ad edizione in corso. L’entrata del 40enne ha contribuito subito a “colorare” la casa, grazie soprattutto alla sua esuberanza e spontaneità.

Nonostante il giudizio impietoso di Giuliano, che lo definì un “pagliaccio”, la faccia di gomma di Jimmy, degna di The Mask, e la sua spiccata predisposizione alla gag comica vecchio stampo, unita al suo inimitabile slang anglo-italiano, hanno divertito il pubblico, rendendo Jimmy, sicuramente, il più simpatico del gruppo, dando, di conseguenza, molto materiale alla Gialappa’s e al loro Mai dire Grande Fratello.

Jimmy non ha partecipato in modo attivo a quelle dinamiche, fulcro di ogni edizione del GF, occorre dirlo: dopo un timido interesse iniziale nei confronti di Rosa e un corteggiamento, un po’ più esplicito, verso Margherita, terminato con un rifiuto, ci sono stati alcuni avvicinamenti “pericolosi” con Giordana e Rajae, che si sono rivelati, però, dei fuochi fatui.

{democracy:418}
A parte questo, però, la presenza di Jimmy spesso si è rivelata essenziale per sopire, agli occhi del telespettatore, alcune situazioni tese tra i condomini, create sia dall’esterno che dal contesto del gioco.

Proprio il gioco, però, si è rivelato il tallone d’Achille del ballerino italo-inglese: il meccanismo della nomination e le conseguenti strategie di gioco, quando lo hanno reso vittima, gli sono risultati particolarmente indigesti, con Jimmy che non si è curato molto di nascondere il proprio malessere.

Un rischio di autogol per il ballerino che ha rischiato di gettare alle ortiche, l’ottimo rapporto che si era creato con il pubblico, grazie proprio alla sua comicità.

Rischio scampato, alla fine della fiera, con Jimmy che si è salvato, grazie ad uno scontro all’ultimo televoto con Rosa, proprio una dei concorrenti, insieme ad Andrea, verso i quali Jimmy aveva manifestato il proprio rancore.

Partecipare ad un gioco dove ogni strategia è lecita e risultarne sofferente alle regole è stato il maggior punto di debolezza di Jimmy, un difetto che ha rischiato di soffocarne il lato più giocoso e divertente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>