Grande Fratello 13, intervista a Roberto Ruberti su Vladimir Luxuria

di Redazione Commenta

L’eliminato dell’undicesima puntata è stato uno dei protagonisti di quest’edizione del Grande Fratello 13, ecco cosa ci ha detto Roberto Ruberti nella nostra intervista.

Ti aspettavi di uscire.


Sì, vedendo l’excursus di Chicca confermato dall’uscita di Fabio, uno dei miei più cari amici nella casa.

Con Diletta la storia continuerà fuori?

Abbiamo ripreso dove l’abbiamo lasciato in casa, il nostro era un rapporto sincero, cioè magari discutevamo per mezz’ora, ma il nostro era un rapporto vero. Non abbiamo gonfiato il nostro rapporto, dentro ne avevamo discusso ed entrambi non avevamo aspettative se non quella di viverci le cose con sincerità senza conoscere i nostri genitori o pensare a quanti bambini vogliamo e come li chiameremo.

Si è parlato molto del tuo rapporto con Vladimir Luxuria, puoi chiarirlo?

Anzi, ci tengo proprio. Ieri sono caduto dalle nuvole, me ne hanno parlato i miei amici e Diletta. Pensavo fosse un gioco, invece sono spuntati aritcoli su una mia presunta storia. L’ho conosciuta, anzi l’ho vista, in un suo show nel 2001 la trovo simapticissima, era vestita in un modo assurdo. L’ho continuato a seguirla in tv. Sono stato soddisfatto di aver partecipato al GF in cui lei ha fatto da giurato, mi piace perché libera, autoironica. Per quanto riguarda la storia montata della mia presunta omosessualità, non perché è una cosa spregevole, se io mi svegliassi domattina non avrei problemi a dichiararlo. Ma sono caduto dalle nuvole specie perché non sono bisex, non è vero e sono una persona trasparente e non mi sono piaciute queste voci perché mi hanno fatto apparire per quello che non sono.

La seconda parte dell’intervista domani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>