Grande Fratello 13, Modestina Cicero, parla il fratello: “Mai comprato voti, siamo umili lavoratori”

di Redazione Commenta

Modestina Cicero si è aggiudicata il terzo posto al Grande Fratello 13, un risultato sorprendente se si pensa al suo carattere timido e riservato. Il fratello della bella siciliana ci tiene a sottolineare per l’ennesima volta che la famiglia non ha comprato alcun voto tramite call center come qualcuno, invece, aveva insinuato.Ecco le dichiarazioni rilasciate da Felice al settimanale Top:

La mia piccolina è stata forse l’unica a non ricevere l’aereo con lo striscione, nonostante i suoi fan si fossero impegnati a raccogliere i soldi: hanno raggiunto 700 euro, ma ce ne volevano 1200. E pensare che è stato detto che per farle scampare l’eliminazione, avessimo comprato i voti dal call center! Noi siamo umili lavoratori e giochiamo correttamente!

 

Il fratello di Modestina è convinto che a portare sua sorella in finale siano stati i suoi valori:

 

Io ho creduto da subito che sarebbe arrivata in finale: dopo 13 edizioni, il pubblico è stanco di sostenere gente che per farsi notare ha bisogno di fare casino e flirtare con gente sconosciuta. I valori di Modì, il rispetto, l’onore, la famiglia e l’amicizia, messi a confronto con falsità, strategie e pugnalate alle spalle, non sono poco. A fare il GF ci vuole coraggio: delle proprie parole, di parlare le persone dritto nell’occhio. Lei meritava la vittoria, dopo una serie di porte chiuse in faccia: è il momento di dare valore a una ragazza dai sani principi, che possa fare da esempio agli altri e cambiare l’etichetta del Grande fratello non vista così bene.

Cuore di fratello o voi siete d’accordo con lui?

Photo Credits|Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>