Grande Fratello 14, intervista esclusiva a Kevin

di Redazione Commenta

Kevin Ishebabi è il quarto classificato al Grande Fratello 14, il ragazzo di Padova aveva iniziato la sua avventura nel Barcone sul Tevere. Ecco cosa ci ha raccontato in un’intervista esclusiva.

Ti aspettavi di arrivare in finale?

Ci ho sperato, sin dalla casa galleggiante che sarei entrato per primo e sarei uscito per ultimo, uno dei miei obiettivi è stato raggiunto, è stato molto difficile, sai vanno avanti le grandi storie e gli altri concorrenti ne avevano una. La strada era in salita, avrei scommesso su Federica, ma non pensavo alla finale.

Pensavi vincesse?

Sono felice per lei, ma non so se se l’è meritata. Secondo me c’erano altre persone con altri percorsi, che hanno lasciato qualcosa al GF e saranno ricordati, lei è stata accusata da tutti. Comunque sono felice per lei.

Perché non hai vinto?

Il GF ha tirato fuori lati del mio carattere che all’esterno no si vedevano. Nel primo periodo non riuscivo a prendere visione, la mia personalità è uscita con il contagocce. Quel Kevin non poteva vincere.

La tua storia con Jessica continuerà fuori?

Sì, sicuro, l’ho vista. Adesso ci aspetta la realtà, sono timoroso e curioso di vedere cosa ci attende.

Con chi avevi legato di più?

Simone, tutto pensavo tranne che saremmo diventati amici con l’A maiuscola.

Con chi di meno?

Con Livia, nell’ultima settimana ci eravamo avvicinati un po’. Anche perché Jessica era impegnata, forse poteva farsi conoscere di più.

Cosa ti mancherà della Casa?

Di svegliarmi con la musica, lo stare attivi, la routine della Casa, è difficile da dimenticare.

Cosa ti porterai del GF?

Sono entrato una persona e sono uscito diverso e non ci avrei mai scommesso di dare l’opportunità di conoscere persone diverse. La auguro a tutti, ero scettico all’inizio, ma ho cambiato opinione.

Cosa farai ora?

Mi piacerebbe continuare a lavorare come modello, vivere sulla cresta dell’onda.

Vuoi restare in TV?

Sì, mi piacerebbe anche fare il dj in radio, l’ho scoperto in casa e mi piacerebbe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>