Grande Fratello 9, 16 Febbraio 2009: prima lite accesa tra Gerry e Siria

di Monia Gelfo 1

Siria ha un piccolo diverbio con Gerry che si irrigidisce a causa di uno schiaffetto che lei gli dà sul viso, perché pensa che si potrebbe far male agli occhi. Il diverbio sfocia in una lite accesa. Siria gli dice chiaramente che sta esagerando, che non ha intenzione di chiedere scusa e che non è stata una mancanza di rispetto nei suoi confronti. Inoltre lo rimprovera di avere la capacità di fare sentire in colpa la gente per ogni azione che non gli garba anche se è una stupidaggine. Gerry è infastidito del fatto che non può dire nulla che lei si altera. Claudia pensa che abbia ragione Siria, e che questo suo modo di fare sia un po’ subdolo.Per Meluzzi, Gerry sta facendo della sua debolezza una forza.

Altro tema trattato a Pomeriggio cinque è il fatto che Federica abbia mandato agli inquilini della casa un videomessaggio in cui dice di aver notato atteggiamenti nei suoi confronti ancora più gravi del gesto che lei ha compiuto all’interno della casa. Ne ha per Claudia che considera una finta altruista, calcolatrice, presuntuosa e cattiva. Rimprovera Vittorio che inciucia e parla male degli altri. Anche Marcello è un uomo che non ha proprie idee. Marcello risponde che prima di giudicare gli altri dovrebbe giudicare sé stessa. Dice anche che Cristina dovrebbe tirare un po’ fuori il carattere. A Gianluca dice che non avrebbe dovuto comportarsi in questo modo con lei che è una donna. Le uniche parole di amore sono state nei confronti di Nicola, che si commuove per tutto ciò che lei dice e si chiude in camera sua a piangere.

Claudia si sfoga con Gianluca del suo comportamento di Federica nei suoi confronti. Prende le difese di Federica, Vanessa la  quale sostiene che la ragazza per dire certe cose, vuol dire che in realtà sono vere.
Gerry chiarisce con Siria e dopo che i due fanno pace, Gerry ha un momento di commozione. Simona, ex gieffina non avrebbe mai sopportato Federica se fosse stata una sua coinquilina, mentre Marina Ripa di Meana, la difende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>