Grande Fratello 9: la madre di Leonia smentisce l’omosessualità della figlia e minaccia azioni legali!

di Redazione Commenta

La sessualità di Leonia sembra essere una degli aspetti più importanti del Grande Fratello di quest’anno (dobbiamo preoccuparci?): ebbene, la ragazza è lesbica, bisex o etero?

La madre sostiene che la figlia non sia omosessuale, almeno così sostiene a RadioChat.it:

Mia figlia ama lo spettacolo e tra le tante cose ha girato anche questo cortometraggio nel quale interpreta una lesbica. La verità, però, è che mia figlia non è omosessuale. Roberto l’ex di Leonia è addirittura pronto ad intervenire in una delle puntate del Grande Fratello per difendere mia figlia da questa accusa. Il video è stato girato a casa mia, dove eravamo in tanti il giorno delle riprese; mi riservo di intraprendere un’azione legale contro chi ha messo in giro questa assurdità anche se non è facile trovare il colpevole. Sinceramente, credo che il responsabile sia stato proprio chi ha girato il video, pubblicandolo poi in rete approfittando della popolarità di mia figlia.

Annotazioni d’obbligo:

1 – Dicendo:”Credo che il responsabile sia stato proprio chi ha girato il video”, la madre rischia di essere denunciata.

2 – Se la madre non volesse che si parli della sessualità di sua figlia farebbe meglio a non rilasciare altre interviste e soprattutto non dovrebbe permettere all’ex di andare in trasmissione a ravvivare una questione che ormai con la sua smentita potrebbe essere chiusa definitivamente.

3 – Le madri non è che sanno vita morte e miracoli delle figlie: vedi la mamma di Cristina Del Basso, che non sapeva di sua figlia lap dancer.

4 – E’ così grave che Leonia venga definita omosessuale?

5 – Per evitare polemiche, Alessia Marcuzzi non poteva chiudere il dibattito sulla sessualità di Leonia già la scorsa puntata?

Qui gatta ci cova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>