Grande Fratello, Ferdinando Giordano: “Guendalina Tavassi voleva portarmi a letto”

di Redazione Commenta

Ferdinando Giordano in queste settimane sembra aver perso la serenità, dopo la tormentata rottura della storia d’amore con Angelica Livraghi, nata un anno fa nella casa del Grande Fratello, e le relative polemiche, attacca Guendalina Tavassi, rea, a suo dire, di averci provato con lui e di volerlo usare per conquistare visibilitàL’ex gieffino sulle pagine di Vip si difende da chi lo accusa di aver tradito Angelica:

La cosa più falsa che è stata detta su di me in questi giorni è che ho tradito Angelica, tanto più che secondo qualcuno l’avrei fatto con Guendalina

Secondo Giordano la Tavassi ci avrebbe provato con lui:

In realtà è la Tavassi che ci ha provato con me. L’ha detto perfino a Jimmy Barba che voleva portarmi a letto. Non parliamo, poi, di quello che ha fatto quando eravamo insieme sulla nave da crociera del GF! Mentre ci facevamo una foto, mi ha provocato, mettendomi una mano sul sedere. Ha visto tutto anche Andrea Cocco, che era lì. Poi mi ha anche chiesto di accompagnarla in camera da letto.

Ferdinando naturalmente avrebbe detto no:

Figurati se ci sono stato! Ma posso essere così stupido da tradire Angelica con una come Guendalina? Avrei potuto trovare chiunque altra, non la solita perfida del GF, perché per me lei rimane quello! La Tavassi è brava quando si tratta di raccontare quello che combinano gli altri, ma di sicuro non parla delle sue colpe. È proprio uno schifo.

Secondo l’ex gieffino dietro le avances di Guenda ci sarebbe la voglia di visibilità:

Altro che piacergli, lei vuole usarmi come fa con tutti, a scopo di visibilità. Cerca la notizia, lo scoop, il colpo di scena e non ha scrupoli se si tratta di guadagnare qualche soldo. Io di lei non mi sono mai fidato. Mentre posavo per quel servizio fotografico, lei si sedeva sulle mie gambe, quando stavamo stesi mi saltellava addosso e faceva smorfie sensuali, ma con me non ha attaccato.

Affermazioni sicuramente poco in linea con la signorilità tanto decantata dal buon Giordano non pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>