Grande Fratello, Floriana Secondi: aborto spontaneo

di Fabio Morasca Commenta

Floriana Secondi, vincitrice della terza edizione del Grande Fratello ha perso il bambino che aspettava dal suo ex compagno Daniele Pompili. In una dichiarazione rilasciata a Visto, Floriana racconta come sono andate e si scaglia violentemente anche contro Pompili, affermando di non essere mai stata realmente fidanzata con lui.

Queste sono le dichiarazioni di Floriana:

Mi hanno ricoverata all’ospedale “Gemelli” e lì è stata una cosa naturale, un aborto spontaneo. Lui non c’era perché sennò finivo di nuovo sui giornali, com’è successo quando ho scoperto di essere incinta. L’aborto c’è stato a fine luglio, qualche giorno dopo la sua intervista. All’epoca ero ancora incinta. Il punto è che ’sta gravidanza è andata male fin dall’inizio. Da subito ci sono stati dolori e perdite. In più ho avuto un altro aborto più di tre anni fa, brutto, con emorragia, mi hanno ricoverata d’urgenza e all’epoca mi dissero che sarebbe stato difficile avere un altro figlio. Lo sapevo che sto bebè faceva una brutta fine. E lo sapeva bene pure lui.

Floriana ha, poi, cominciato a parlare di Daniele:

Daniele è un immaturo. Pensa solo al lavoro, è a caccia di popolarità. Lo odio. E me so’ stufata delle chiacchiere che racconta ai giornali su di noi. Adesso parlo io e vi dico tutta la vera verità. La nostra era una frequentazione, abbiamo avuto incontri intimi, diciamo. Saremo stati insieme due, tre volte in tutto. Prendevamo anche precauzioni, ma evidentemente non abbastanza. Poi a dirla tutta ora sono anche presa da un altro ragazzo, che è una persona molto interessante e che mi piace davvero. Manco con lui però sono fidanzata, perché è quest’altro a non volerlo, altrimenti io ci starei stabilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>