Grande Fratello, Leone Guicciardini: “Non mi importa di essere stato eliminato, ma non voglio perdere la mia Gioia”

di Sara Bianchessi Commenta

Leone Guicciardini, è stato eliminato dopo cinquanta giorni trascorsi nella Casa del Grande Fratello, dove forse non è riuscito a farsi conoscere fino in fondo. Il conte era partito come uno dei favoriti, ma la nomination con Gaia gli è stata fatale. Lui non se ‘è presa più di tanto, la sua unica preoccupazione è rivolta alla sua fidanzata, volata a New York.L’ex gieffino parla a Visto della sua eliminazione:

Ovviamente mi è dispiaciuto terminare un’esperienza bellissima. Mi sono divertito tanto e sono sempre stato me stesso. Al televoto sapevo di rischiare, Gaia è un personaggi forte. Comunque va bene così, ora sono rilassato. Anzi, sono un po’ preoccupato, ma per altro.

Il motivo di tanta preoccupazione è Gioia, la sua fidanzata:

Quando le ho detto che sarei partito per il Grande Fratello si è arrabbiata. Il problema non era cosa andavo a fare, ma il fatto che avremmo vissuto un periodo lontani, separati. La distanza a lei faceva paura. Fatto sta che ora io sono uscito e lei è a New York. Mi ha detto che se trovasse un lavoro, potrebbe restare laggiù. Capisci perchè sono terrorizzato?

Nella Casa nessuna delle ragazze ha attirato l’attenzione di Leone:

Nessuna di quelle ragazze poteva essere il mio tipo. Amo Gioia e non vado in cerca di altro.

L’ex gieffino parla del suo futuro:

Cerco di vivere al meglio questo momento particolare della mia vita. Non ho mai avuto il sogno di diventare un personaggio del mondo dello spettacolo. Volevo divertirmi ed è andata bene. Ora, quello che viene lo prendo, ma quando i riflettori si spegneranno non avrò problemi a tornare alla mia vita di sempre nella mia amata Firenze.

Sperando che di questa vita voglia far parte anche la sua amatissima Gioia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>