Grande Fratello, Margherita Zanatta vs Guendalina Tavassi a causa di uno scherzo poco gradito

di Redazione Commenta

Guendalina Tavassi e Margherita Zanatta, ex amiche del cuore ai tempi del Grande Fratello, sono di nuovo ai ferri corti. La tensione che da mesi regna tra le due non accenna a diminuire. L’ultimo motivo dell’ultimo screzio è stato lo scherzo telefonico, fatto da Edoardo Tavassi, fratello di Guenda, a Margherita che, complice il momento a suo dire poco felice in cui è stata colta, non l’ha presa benissimo.E dire che la Zanatta non è stata certo l’unica vittima della goliardia di Edo, persino con Ferdinando Giordano, con cui sua sorella in passato non  ha avuto certo buoni rapporti, tutto si era risolto con una risata.

Margherita, ancora amareggiata, si è sfogata su facebook attraverso la sua fans page:

A quei fan che si sono sbizzarriti con commenti poco carini nei miei confronti, rispondo che, sebbene non mi fosse piaciuto lo scherzo, quella era l’ultima sera che trascorrevo con la mia nipotina. Il giorno dopo, lei sarebbe dovuta partire per tornare chissà quando e volevo stare con la mia famiglia. A Guenda, quando ho saputo che era uno scherzo, ho spiegato tutto. Semplicemente, l’ho trovato poco sensibile, conoscendo la situazione. Inoltre, trattandosi di uno scherzo, avrebbero dovuto chiamarmi subito dopo per informarmi e non dopo giorni com’è invece accaduto. Detto questo, non voglio assolutamente che i miei fan si scatenino contro Guenda. Chiudiamola in questo modo.

Pronta la replica della fans page di Guendalina:

Una precisazione in risposta da quanto detto da Margherita (e alle spalle): Edoardo ha avuto la sensibilità di non voler pubblicare lo scherzo a Margherita proprio perché quest’ultima non ne usciva bene. Non ha mai scritto nulla in merito e avendo avuto il telefono sbattuto in faccia, ha solo avvertito via sms che era uno scherzo. Detto questo, lei è stata l’unica con cui si sono avuti problemi. Si facesse una bella risata ogni tanto e non solo quando sa di essere ripresa…..

E pensare che si erano giurate eterna amicizia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>