Grande fratello, Selenadova: “Io, Remo Nicolini e la nostra notte insieme”

di Redazione Commenta

A quanto pare Remo Nicolini ne ha combinata un’altra delle sue. Non contento del rapporto di amore e odio che lo unisce alla protagonista dell’ultima edizione del Grande fratello, nonchè mamma di sua figlia Gaia, Guendalina Tavassi e nemmeno del fatto che Claudia Losito lo renderà padre per la seconda volta tra pochi giorni, pare che abbia trascorso una notte di passione con Selenadova, professione pornostar.A rivelarlo, amareggiata, è lei stessa in un’intervista a Tgcom. Remo nega persino di conoscerla, ma Selenadova ha le prove del contrario. La ragazza racconta come è andata:

A luglio ho conosciuto Remo durante una serata in un night club. Ci siamo piaciuti subito e abbiamo chiacchierato fino a notte tarda. La serata è proseguita in albergo. E’ un tipo gentile, mi ha sedotta, mi sussurrava delle belle frasi, e alla fine abbiamo fatto l’amore.

Pare che esista persino un filmato della loro notte di passione:

Per caso ho lasciato il computer acceso e la webcam ha continuato a registrare. Me ne sono accorta solo il giorno dopo. L’ho avvertito subito, per me non era un problema visto che sono una pornostar.

Ora Remo nega di conoscerla e i loro rapporti sono inesistenti:

Ha negato persino di conoscermi. Ma io ho le prove e non può dire che non c’è stato nulla tra di noi. Ora i rapporti sono praticamente nulli, io lo chiamo ma lui rifiuta le mie telefonate. Eppure di cose ne avrei da dirgli.

Nicolini non si toglie il vizio di dire bugie:

Perché non mi ha detto chi era? Perché ha sostenuto che era single? E invece scopro che ha una figlia e un altro in arrivo… Per me la storia non è definitivamente chiusa, io mi sono fidata di lui, mi ha mentito e adesso mi deve delle spiegazioni.

Che rimane da dire? Speriamo che almeno questa volta abbia usato delle precauzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>