I Farias ed i Bastard sons of Dioniso: concorrenti di X Factor 2!

di Redazione 4

Oggi vi faremo entrare direttamente nel magico mondo di due dei gruppi prossimi all’esperienza di X Factor: The bastard sons of Dioniso ed i Farias.

The Bastard sons of Dioniso sono tre ragazzi di Trento. Con la leggerezza della loro giovane età sono giunti sino al talent di Rai Due; ma ripercorriamo un pò di storia della band. Michele Vicentini, Jacopo Borseghini e Federico Sassudelli si incontrano ai tempi della scuola, nel 2003 ed iniziano a suonare per divertimento, scoprendo poi di avere un certo feeling. Iniziano con cover rock, rivisitate ed originali; suonano gli AC/DC, i Deep Purple, Led Zeppelin e Black Sabbath. Il primo vero concerto giunge nel 2004 e nello stesso anno i BSOD si classificano primi al Sagrock di Vena; fanno, inoltre, una buona impressione al Concentratissimo rock del 2004. Nell’estate del 2005 il gruppo partecipa a svariati concorsi e si aggiudica la vittoria, per la categoria Brani originali, al Concentratissimo rock 2005. Dopo anni di esperienza assieme, la band ha trovato il suo genere, ossia un rock energico, con influenza grunge alla chitarra e con una batteria potente; tendenti, insomma all’Hard rock! Nel 2005-2006 il gruppo incide il primo album. I gruppi favoriti de i BSOD risultano essere: gli AC/DC, i Dream Theater, Led Zeppelin ed Elio e le Storie Tese; ricordano, infatti, questi ultimi per il modo di giocare con la musica e per l’autoironia.

Mara li ha prima odiati e poi amati (si fa per dire). Ha criticato la scelta di brani non adeguati alla loro generazione e il loro modo di fare frivolo; La vocal coach li ha perfino sgridati al momento della scelta finale, spingendoli a mostrare il loro lato più “bastard”, per non tradire il nome! Vedremo se il loro carattere uscirà all’interno del programma!

I Farias sono tutta un’altra musica: i 4 fratelli, Edelmiro, Justo, Raùl e Walter provengono dall’Argentina o, meglio, dalla Patagonia. Il loro affascinante stile mescola il sound latino americano con le influenze musicali aborigene, risalenti all’origine della loro meravigliosa terra. Legati alle proprie radici,  anche di povertà e sofferenza, i Farias non le hanno mai rinnegate, come si evince dal modo di abbigliarsi e pettinarsi del gruppo. La band ha già fatto notevoli esperienze, anche in ambito televisivo. Nel 2000 i Farias hanno collaborato con Gigi D’Alessio, per quanto riguarda i famosissimi brani Como suena el corazon, Bum bum e Mon amour. Hanno partecipato a Miss Italia nel mondo, Moda mare a Positano, Sanremo giovani, Sanremo estate e Buona Domenica, solo per citare alcuni programmi.

Mara ha proposto al gruppo di rivisitare la propria immagine, rendendola più accessibile al grande pubblico, senza con questo slegarsi dalle proprie origini. Il gruppo ha dato la sua disponibilità e vedremo come  riuscirà a stupire il grande pubblico. Sicuramente è per loro la grande occasione per farsi conoscere a livello nazionale!

Ecco il video del provino al Bootcamp con Mara dei BSOD:

Ed un video di un concerto dei Farias:

Commenti (4)

  1. >Ciaoo
    Come cavolo si kiamano i bastard?
    Ki è mikele?
    Ki è jacopo?
    Qualcuno me lo dicaaaa
    Graziee

  2. quello un pò riccioletto è mikele quello con i capelli davanti e castani è jacopo e l’altro con i capelli lisci e biondi è federico.

  3. w i farias sono i più belli e i più bravi del mondo w i farias mi raccomando votateli tutte le sere i farias perchè devono vincere xfactor.

  4. SCS MA BASTARDINE….NN SAI NEANKE CM SI KIAMANO I BASTARD E TI PIACCIONO?!?!??!?!NO VBB ERA X DIRE…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>