I provini di Amici non sono uguali per tutti

di Redazione 2

Spread the love

I provini per entrare a far parte della scuola di Amici non sono uguali per tutti: dopo aver segnalato che Pasquale Fortunato, il bravissimo ballerino di hip hop che piace tanto a Maura Paparo, si esibisce in giro per l’Italia spacciandosi per un ballerino di Amici (cosa che ad Arturo Caccavale costò la permanenza nel talent show di Canale 5) anche se ha passato soltanto la prima selezione ai casting di Amici 9, i nostri colleghi di Scavicchialanotizia, hanno dato voce a Tonia, la zia (o nonna?) di un ragazzo che si è presentato ai casting del 14 maggio nella categoria canto e non è stato selezionato.

Il problema che la signora Tonia pone è semplice: in trasmissione si dice che si accede alla seconda fase della selezione solo su “Insindacabile giudizio del Maestro Vessicchio”, ma centinaia di ragazzi il bravissimo Vessicchio non l’hanno proprio visto e si sono dovuti esibire davanti alla professoressa Di Michele e due suoi assistenti. Perché non dire che solo alcuni possono passare giudicati da Vessicchio?

Premesso che credo nella buona fede della trasmissione, non posso che concordare con tutti coloro che vogliono un pò di chiarezza. Dopo il salto vi riportiamo alcuni passi della lettera della signora. Se avete delle segnalazioni da fare, non esitate!

Mio nipote (e come lui centinaia di ragazzi) ha partecipato al casting del 15/04, per la categoria CANTO, ma non è passato davanti a tutta la commisssione e tantomeno davanti al M.ro Vessicchio, di cui si decanta in TV “l’insindacabile giudizio”. Dopo più di 12 ore di attesa, nonostante un codice di riferimento (inutile) attribuitogli su prenotazione telefonica (come richiesto da regolamento), è stato provinato, insieme a tanti altri ragazzi, in una saletta, alla presenza della Di Michele e altri due nuovi docenti. Non discuto l’esito.

Ma perchè davanti a milioni di telespettatori si continua a dire che per la sezione canto si passa alla fase successiva solo su “insindacabile giudizio del M.ro Vessicchio” se in realtà non è stato così per tutti? Sarebbe più corretto dire in TV che solo alcuni passano alla fase su successiva su “insindacabile giudizio” di Vessicchio, altri non lo vedono neppure da lontano.

Commenti (2)

  1. dico k questi provini sono tutti una falsa… se avete già dei dubbi su quello k si vede in tv… vedeste quello k succede appena Maria va via… rimarreste a bocca aperta.. il giudizio di Vessicchio diventa insindacabile ank x i professori.. k non hanno la forza di controbbattere x far valere IL VERO TALENTO.. oppure una volta tolta la telecamera ritornano a pensare ai 15.000 euro k prenderanno se taceranno.. perchè sanno già ki passerà e ki no.. e sono loro a decidere ki far passare in tv.. le canzoni mica te le scegli tu.. o per lo meno ti fanno cambiare tante volte.. k alla fine anzichè la tua prima scelta ti devi prendere la tua quarta scelta.. se ti va bene.. e se non hai un budget degno di un grande della tv.. scordati di passare.. ank se sei il nuovo Baglioni.. o la Christina Aguilera italiana.. o a meno k non sei quell’uno su mille che c’è la fa.. Marco Carta dimostra.. peccato k anzichè essere uno su mille.. è uno su 30.000… e come dice ank Marco nella canzone k l’ha portato alla vittoria di Sanremo bisogna APRIRE GLI OCCHI!!!

    ps. dimenticavo nei provini in tv.. si vedono candidati k controbattono e si esibiscono di nuovo.. bè.. una volta spenta la telecamera se ad un no ingiustificato provi ank a chiedere solo il perchè ti mandano via a calci nel sedere.. e non esagero!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>