I Velvet non amano i talent: “troppo preponderante l’aspetto dello show rispetto al talent”

di Diego Odello Commenta

Foto: AP/LaPresse

I Velvet non gradiscono i talent show e spiegano il motivo in un’intervista rilasciata a Top:

Penso che sia troppo preponderante l’aspetto dello show rispetto al talent. E poi non accetterò mai l’idea che non possano partecipare le band. Non mi venite a dire che esistono davvero le band vocali, le uniche che finiscono in gara in quei format. Non ne vedevo in giro dall’epoca del Quartetto Cetra.

Il leader Pierluigi Ferrantini tra X Factor e Amici sceglierebbe il primo, ma solo se obbligato:

E’ una sfida impossibile. Nessuno dei due. Se proprio fossi obbligato a scegliere direi meglio quello in cui non c’è la De Filippi. Sono più affezionato ai pomeriggi in tv con Red Ronnie e il suo Help, dove suonavano le migliori band del momento in diretta da un piccolo studio. Preferisco vedere i Radiohead da Red Ronnie piuttosto che la competizione tra veri e propri bambini.

La critica di Pier è rivolta al format, non ai singoli cantanti, tanto che non si farebbe problemi a duettare con un artista appena uscito dal talent:

Non metto in dubbio che dai talent possano uscire ragazzi di talento, e se fossi certo che venisse fuori una bella canzone, perché no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>