Il Volo: “Nek ha rosicato ma lo capiamo”

di Redazione Commenta

Dopo la vittoria de Il Volo al Festival di Sanremo 2015, le polemiche sono diventate praticamente all’ordine del giorno.

Roberto Cenci (che li ha scoperti) e Tony Renis (che li ha prodotti) si sono risentiti per non esser starti neppure ringraziati dopo la vittoria, ma adesso a togliersi qualche sassolino dalla scarpa ci hanno pensato i ragazzi direttamente dalle pagine de Il Messaggero. 

Ha rosicato ma lo capiamo: suona da tanti anni ed è arrivato secondo dopo di noi che siamo molto più giovani.

Dicono a proposito di Nek candidandosi a non diventare il gruppo più simpatico in circolazione.

E le critiche ricevute?

Fanno crescere ma non le leggiamo, guardiamo le classifiche, le visualizzazioni e le vendite dell’album. Non possiamo piacere a tutti ma continueremo a cantare nel nostro genere musicale e convinceremo gli scettici. Roberto Cenci e Tony Renis? Sono polemiche tra manager, noi vogliamo starne fuori e parlare della nostra vittoria a Sanremo.

Non brilleranno di simpatia, ma i tre ragazzi sembrano avere le idee chiare sul loro futuro.

Guardiamo avanti e ci preoccupiamo solo del nostro pubblico. Continueremo a suonare in tutto il mondo, ma speriamo che l’Italia diventi sempre più importante nel nostro lavoro. E vogliamo vincere l’Eurovision Song Contest per riportarlo in Italia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>