Isola dei Famosi 2012: Flavia Vento chiede i danni alla produzione?

di Sebastiano Cascone 4

Assente in studio (a differenza di altri ritirati come Cristiano Malgioglio), Flavia Vento starebbe pensando di ricorrere alle vie legali contro la produzione de L’Isola dei Famosi per il trattamento subito durante la sua permanenza in Honduras. E’ questa l’indiscrezione riportata da Novella 2000 nell’ultimo numero in edicola:

Pare decisa più che mai ad andare in fondo. Dopo essere sopravvissuta all’esperienza sull’Isola dei famosi, che l’ha vista tornare dopo soli pochi giorni martoriata dalle punture dei famigerati mosquitos, la showgirl sembra che non solo non voglia pagare la penale per aver lasciato il reality in anticipo, ma che mediti di chiedere i danni alla produzione del programma. Flavia sosterrebbe di aver subito seri danni alla pelle, forse perché non curata in tempo e con le dovute precauzioni. Tornata in Italia, la Vento si è affidata al chirurgo dei Vip Giacomo Urtis che, grazie a una cura antibiotica, è riuscito a rimarginare le ferite. Ora si tratta di recuperare il resto … forse i soldi per la ricostruzione. Alla faccia dei mosquitos!

{democracy:606}

Photo Credits | Sito Ufficiale Rai

Commenti (4)

  1. E se gli altri naufraghi ed il pubblico chiedessero un rimborso alla Vento per averla dovuto “sopportare” nei giorni che è rimasta sull’isola????? I mosquitos c’erano per tutti e tutti sono sopravissuti e…….purtroppo anche lei! Amen

  2. I mosquitos sono ovunque. Infestano l’isola così come le reti televisive. Passino le reti private, ma la RAI, vista l’insistenza con cui “chiede” il pagamento del canone, dovrebbe quantomeno evitare di proporceli ad oltranza, in tutte le salse immaginabili. E poi questi si montano la testa e cominciano a sentirsi vip… Chi dovrebbe essere risarcito è solo il contribuente RAI, per le ferite causate dalla visione di personaggi patetici ed inutili. Comunque spero che la vento ottenga il risarcimento: fosse la volta buona che nessuno la chiama più in tv… dai flavia, siamo tutti con te se serve a liberarci di te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>