Valerio Scanu: “Avevo bisogno di cantare il Valerio che cresce”

di Redazione Commenta

Valerio Scanu, pronto per pubblicare il nuovo album Così diverso, disponibile dal 20 marzo, ha rilasciato un’intervista a Libero nella quale ha parlato del suo nuovo lavoro discografico e delle querelle con Pupo riguardo la sua vittoria al Festival di Sanremo 2010.

Valerio Scanu spiega così il titolo del suo nuovo album:

Sono diverso da quello che ero, da quello che non sono più oggi. I dischi d’oro e il Sanremo vinto sono il mio passato. Avevo bisogno di cantare il Valerio che cresce. 

Il cantante sardo non pensa assolutamente che il successo dei cantanti provenienti da Amici duri poco più di qualche stagione:

Non mi pare. Di strada ne abbiamo fatta tutti. Sono legato a quel format. E quest’anno sono contento di tornare nella gara che Maria ha voluto fare fra i big.

Tornando su Sanremo, Valerio rivendica la sua vittoria:

La mia è stata una vittoria pulita e cristallina. Non ho altro da aggiungere a quanto dichiarato ieri dal mio manager Ugo Cerruti. Io non devo dimostrare niente a nessuno, tantomeno a Pupo che in quei giorni si è voluto far pubblicità per vendere meglio il suo libro. Il brano con cui vinsi Sanremo ha avuto 40.000 download.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>