Isola dei Famosi 2019, scheda concorrente naufrago: Luca Vismara

di Felice Catozzi Commenta

Nell’edizione 2019 de L’Isola dei Famosi su Canale 5 sono molti i concorrenti che partecipano come naufraghi, conosciamoli meglio uno per uno

L’Isola dei Famosi ha il suo cast ufficiale anche per l’edizione 2019, in onda su Canale 5 ogni giovedì in prima serata con la conduzione di Alessia Marcuzzi in compagnia di Alda D’Eusanio e Alba Parietti in qualità di opinioniste: conosciamo meglio il concorrente naufrago Luca Vismara.

Luca Vismara nasce il 1º gennaio 1992 a Monza. La madre, vincitrice dello Zecchino d’Oro nel 1964 con la canzone Il Pulcino Ballerino, gli trasmette la passione per il mondo dello spettacolo. Una passione che si accompagna ad una smodata voglia di viaggiare ed esplorare nuovi territori.

Nell’avanguardistica Scandinavia, dove si trasferisce per l’Erasmus, muove i primi passi nel mondo della musica. Nel 2014 esce il primo singolo In My Arms che, pubblicato autonomamente, raggiunge in sole 24 ore la top five di iTunes in Svezia, Danimarca e Norvegia.

Nel marzo dello stesso anno Universal Music Norway inserisce In My Arms (insieme ad artisti del calibro di Katy Perry, Miley Cyrus, Mika) nella compilation “HitsFor Kids 32”.

Dopo la pubblicazione di altri singoli, nel 2017 prende parte ad Amici di Maria De Filippi 17. Nella primavera del 2018 conquista i primi posti della classifica Viral di Spotify. Ad arricchire il suo background musicale anche le collaborazioni con il Maestro Beppe D’Onghia, storico produttore di Lucio Dalla, e con il duo di producer Merk & Kremont.

Nel luglio 2018 Luca Vismara canta The One, singolo estivo che lo riporta ai vertici di Spotify. L’11 gennaio 2019 esce Isola, singolo che anticipa l’uscita dell’album A-Mare prodotto da mediaMai e cantato interamente in italiano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>