Isola dei Famosi 9, Mariano Apicella: “Non posso lavorare in quanto amico di Berlusconi”

di Redazione Commenta

E’ uno dei cinque Eletti della nona edizione dell’Isola dei Famosi. A Il Giornale, Mariano Apicella ha raccontato di essere stato penalizzato per la sua amicizia con Berlusconi:

Questo è uno dei pregiudizi su di me: tutti credono che grazie a Silvio sia diventato un milionario. Invece ho uno stipendio normale. E spero che il reality mi porti un po’ di lavoro, ma soprattutto che mi permetta di far conoscere alla gente il vero Mariano.

Cioè?

Una persona onesta, magari simpatica, un artista che sa cantare bene e che ha avuto la fortuna di essere scoperto da un uomo molto importante. Dico a tutti quelli che mi criticano: e se mi avesse scoperto Mogol? Invece di massacrarmi, magari mi avrebbero osannato… Io non posso lavorare proprio in quanto amico di Berlusconi. Non mi invitano in Tv, mi boicottano i concerti: hanno detto falsamente che quello che dovevo tenere al Teatro degli Arcimboldi a Milano è saltato per mancanza di spettatori. Non mi fanno neppure reclamizzare l’ultimo disco scritto con Silvio (titolo Il vero amore).

L’ex premier non si è espresso in merito alla partecipazione del suo chansonnier al reality show di Raidue:

Era un po’ preoccupato perché sa che ho paura di buttarmi dall’elicottero. Però ovviamente mi ha detto di fare quel che mi pare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>