Italia’s Got Talent 2018, Federica Pellegrini e Mara Maionchi al posto di Littizzetto e Zilli

di Felice Catozzi Commenta

Federica Pellegrini e Mara Maionchi sono le due new entries a Italia’s Got Talent in sostituzione delle giudici Nina Zilli e Luciana Littizzetto, che lasciano i due veterani -riconfermati- Frank Matano e Claudio Bisio

Sono Federica Pellegrini e Mara Maionchi le nuove giudici di Italia’s Got Talent pronte a sedersi al tavolo al fianco dei veterani Claudio Bisio e Frank Matano: con questa sostituzione, il talent show di TV8 (al tasto 8 del telecomando) si prepara ad una nuova edizione ringraziando Nina Zilli e Luciana Littizzetto per la partecipazione alle passate tre edizioni made in Sky.

Italia’s Got Talent 2018, chi sono le nuove giudici

La campionessa olimpica Federica Pellegrini, dopo aver battuto record su record e accumulato un palmares di vittorie straordinarie, che l’hanno incoronata tra i più importanti protagonisti italiani del palcoscenico sportivo internazionale, debutta per la prima volta nel ruolo di giudice sedendosi al tavolo con la grinta e la tenacia che la contraddistinguono.

La produttrice discografica Mara Maionchi, dopo l’esperienza di X Factor, raddoppia il suo impegno nelle vesti di giudice e, dopo aver scoperto talenti come Tiziano Ferro e Gianna Nannini, si appresta a giudicare artisti delle più disparate categorie forte della sua pluriennale esperienza e della sua rinomata ironia.

Confermati Comello, Bisio e Matano

Le due new entry affiancano Claudio Bisio e Frank Matano al loro quarto anno nella giuria del talent targato TV8: Bisio, dopo aver concluso la sua esperienza con lo show comico Saturday Night Live, è in queste settimane al cinema protagonista del film Arrivano i Prof; anche Matano è sul grande schermo dal 10 maggio con la commedia Tonno Spiaggiato.

Lodovica Comello torna a condurre IGT dal backstage per dar manforte ai concorrenti che entrano sul palco alla ricerca di almeno tre Si e avere così il lasciapassare per le semifinali.

IGT 2018, date delle audizioni e come partecipare come pubblico

Il quartetto è pronto per la caccia ai talenti di questa edizione che prende il via dal Teatro delle Muse di Ancona i dal 28 al 30 maggio; le audizioni proseguono al Teatro Comunale di Vicenza dal 25 al 27 giugno e si concludono al Teatro degli Arcimboldi di Milano dal 2 al 5 luglio.

Chi volesse partecipare come pubblico, può iscriversi telefonando allo 02 92 800 555 o scrivendo, per le rispettive città, a: [email protected], [email protected], [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>