Kim Kardashian, sequestro e furto di gioielli organizzato?

di Redazione Commenta

Trapelano nuovi dettagli sul sequestro di Kim Kardashian a Parigi. Che sia stato tutto organizzato? Le voci si fanno insistenti.

Paura per Kim Kardashian: la reginetta dei reality statunitensi è stata vittima di un sequestro e rapina nella sua suite del lussuoso Hotel de Portals in quel di Parigi dove si trovava in occasione della settimana della moda.

La Kardashian è stata assalita da cinque finti poliziotti che l’hanno legata e lasciata in bagno mentre portavano via un bottino di ben 11 milioni di dollari in gioielli.

 

Dopo la brutta esperienza la Kardashian è immediatamente a New York, ma a distanza di qualche ora comincia a trapelare qualche ulteriore indicazione sull’accaduto. Perché Pascal Duvier, la guardia del corpo di Kim non si trovava davanti alla sua stanza.

 

Lei sostiene di averlo spedito a controllare le sorelle Kourtney Kardashian e Kendall Jenner all’Arc Nightclub, ma si vocifera anche che possa aver addirittura architettato tutto per poter fare parlare di sé. Quel che è certa è l’ossessione della Kardashian, ma anche il fatto che, guarda caso, tutti i gioielli erano anche assicurati. Meglio così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>