La Fattoria, Daniela Martani vittima del destino avverso, Massimo Giletti la invita a riflettere

di Diego Odello Commenta

A La fattoria tutto è possibile!” diceva Paola Perego domenica sera in diretta: così è stato anche con un televoto farsa Daniela Martani è stata spedita a casa dagli italiani.

La ragazza, che ci è rimasta male tanto da sostenere che forse non è il suo momento per fare reality, dovrebbe essere raggiante, non solo per aver partecipato a due programmi di seguito ed essersi guadagnati spazi su giornali e in trasmissioni televisive almeno fino all’estate, ma anche perché la situazione in Brasile non è così piacevole.

Intanto, Massimo Giletti sulle colonne del Corriere della Sera, la difende anche se la invita a riflettere:

Daniela ormai è un personaggio da tragedia greca. Credo che da una parte ci sia il sadismo del telespettatore che ama veder soffrire chi è predisposto a essere vittima e, dall’altra, il fatto che lei sia sembrata una voltagabbana: ha venduto l’anima allo spettacolo e il pubblico l’ha punita. È una ragazza intelligente e anche prima di partire era indecisa. Io le ho detto che il mondo dello spettacolo trita tutto e poi butta fuori, quando qualcosa o qualcuno non serve più. I reality in particolare. Daniela era diventata simbolo di una battaglia che portava avanti credendoci. Era riuscita a ritagliarsi una strada per andare alle Europee, non al Grande Fratello. Adesso quella corda del cappio qualcuno gliela vorrebbe stringere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>