La pupa e il secchione è una farsa, parola di Nora Amile

di Diego Odello 1

Si parla tanto di un possibile e prossimo ritorno de La pupa e il secchione 2, ma oggi l’affermazione di Nora Amile può mettere in discussione la credibilità del programma: l’ex pupa rivela di aver fatto la cretina a comando.

A Mattino cinque la ragazza rivela a Barbara D’Urso:

Devo continuamente dimostrare che non sono tonta, perché a La Pupa e il secchione facevo finta di essere stupida. Magari davo la risposta più divertente piuttosto che quella giusta. Era quello che volevano. Non ho pensato alle conseguenze. E poi fa parte della donna ocheggiare. Mi dicevano di fare la svampitella e io pur di rimanere lì ci stavo e secondo me lo sapevano anche gli autori così come se ne sono accorti anche da casa.

Concludiamo, con la frase più terrificante (e purtroppo realistica), che ha detto Nora:

Ho fatto la cretina perché me lo chiedevano, avrei fatto qualunque cosa pur di stare in tv.

Siamo arrivati alla frutta ormai: veramente bisogna essere stupidi per finire in tv? Essere svampiti ormai equivale ad essere ignoranti? Se le affermazioni di Nora fossero confermate, gli stupidi saremmo noi spettatori, che seguiamo un programma del genere in buona fede, quando è tutto programmato ad arte.

Commenti (1)

  1. nora amile ora per entrare in tv fai la seria e pensi di essere sincera dicendo che ti hanno “costretto” a fare l’oca e la cretina? Non ti veniva male…anzi eri piuttosto realistica.
    Nora sei ridicola, hai deciso tu di fare la puttanona e ora rinneghi il tuo passato non sei meglio di quelle 8 oche bionde che sbraitano nel programma trash spazzatura della d’urso

    la merda attrae le mosche come voi che venderebbero pure la famiglia pur di apparire in tv, che vergogna di donne!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>