L’Isola dei Famosi: giorno 27

di Monia Gelfo Commenta

La notte serve ai naufraghi per usufruire dei più diversi passatempi: in questo caso tutti cantano Grande, grande, grande di Mina.  I mattinieri de L’Isola sono Carlo e Rossano, che sembrano due zombie. Li segue anche Vladimir. Rossano si propone di insegnare al gruppo l’inglese, dato che Belen aveva asserito che se Rossano fosse rimasto su L’Isola, sarebbe riuscita ad imparare l’inglese. A questo punto tutti iniziano a prendere in giro Rossano per il suo accento e il naufrago non s’infastidisce, anzi ride di cuore insieme al gruppo.

La notte, come si sa, porta consiglio, ma in questo caso anche malinconia, soprattutto a Veridiana, da sempre dimostratasi una delle più forti del gruppo, che per la prima volta dice di sentire nostalgia di casa. La pesca è sempre poco proficua:oggi Leonardo ha catturato soltanto un pesce.

Il tempo intanto non sembra passare mai, e non aiuta neanche dal punto di vista metereologico, perchè inizia a piovere. A questo punto Rossano inizia a raccontare l’avvenimento del suo matrimonio durato tre giorni. Dall’argomento si passa  alla discussione tra Luxuria e Rossano, che in maniera poco delicata, definisce un coreografo omosessuale in senso dispregiativo.  Luxuria è veramente offeso e Rossano, resosi conto di aver sbagliato, gli chiede scusa e gli promette di non usare più quel termine. Luxuria ha accettato le scuse e tutto ritorna alla normalità.

Sulla spiaggia dei lavori forzati Massimo sembra essersi integrato perfettamente, e si dedica fin dal mattino alla pesca. Il dolore che ha sul braccio lo porta a farsi visitare da un medico che riscontra in lui uno strappo muscolare, per cui dovrà portare una fasciatura per una settimana. Anche qui Massimo non trova scampo con la pioggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>