L’Isola dei Famosi: giorno 37

di Monia Gelfo 1

La notte di Patrizia De Blanck(come lei stessa ha confessato) è una delle peggiori: fortunatamente i naufraghi, ospitali nei suoi confronti, le danno il posto più comodo all’interno della capanna. La contessa stringe amicizia con Imma ed Eleonora De Vivo.

Rossano, come sempre iper attivo, propone la costruzione di un tavolo, bene accolta dagli altri naufraghi. Carlo è molto infastidito dal fatto che Rossano non l’abbia coinvolto nell’opera, e Belen lo accontenta coglie affidandogli un compito.

Rossano, che non vuole smettere di darsi da fare, propone inoltre di accendere il fuoco, ma al rifiuto dei suoi compagni e soprattutto di Peppe, secondo cui se si accendesse il fuoco cosi presto si sprecherebbe troppa legna, si allontana infastidito.

Vladimir scoppia di gioia, e come lui anche gli altri naufraghi, perchè è riuscita a catturare un polipo. E’ Belen a preparare il piatto prelibato. Leonardo attua una nuova tecnica di pesca che si rivela subito vincente, poichè riesce a catturare ben tre pesci. Finalmente si mangia come si deve. Patrizia non sembra essere molto contenta delle nuove condizioni in cui è costretta a stare a L’Isola, in quanto non è proprio un albergo a quattro stelle.

Tutti concordano nel considerare questa giornata come una delle più belle fino ad ora, eccetto Ela, dopo aver scoperto che metà della torta che aveva conservato, è stata mangiata da qualcun’altro. La fame fa fare davvero brutti scherzi!

Procede (che se con difficoltà) il ritrovamento da parte di Alessandro delle canne di bambù sparse sulla spiaggia dei lavori forzati. Il compito sembra essere più duro di quello previsto dal concorrente. Speriamo che continui a credere in sè stesso e nelle sue capacità. In bocca al lupo ad Alessandro.

Commenti (1)

  1. quel polpo è morto da almeno un giorno….. mai visto che un polpo appena pescato è immobile come quello! è vero che ci facciamo prendere in giro da certi programmi, ma quando è troppo è troppo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>